Piaggio Medley, il nuovo scooter a ruota alta della Casa di Pontedera

Disponibile in due cilindrate da 125 e 150 cc, il nuovo due ruote della gamma Piaggio si presenta sul mercato con un raffinato design ed interessanti caratteristiche tecniche, ad un prezzo a partire da 3100 euro.

speciale Piaggio Medley, il nuovo scooter a ruota alta della Casa di Pontedera
Articolo a cura di

Il mercato italiano di moto e scooter, da diversi mesi, sta dando segnali molto positivi. Ad aprile, le immatricolazioni di veicoli a due ruote hanno fatto segnare un 10% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno, in particolare +7,4% per gli scooter ed un +13,9% per le moto. Scendendo nel dettaglio, tra gli scooter crescono in particolare i 125 cc e i 300-500 cc, mentre per quanto riguarda le moto le 125 cc fanno segnare un +51,6%, seguite dalle 300/500cc con un +37,1%. In questo mercato, sempre più in espansione, debutta ora il nuovo scooter a ruote alte di Piaggio denominato Medley, un prodotto che va ad inserirsi tra il Liberty, che vi abbiamo presentato qualche mese fa, ed il Beverly. Dal look raffinato, si caratterizza per un design moderno con tinte eleganti e sportive. Equipaggiato con i nuovi propulsori i-get di Piaggio con cilindrata da 125 e 150 cc, il Medley è disponibile sul mercato ad un prezzo a partire da 3100 euro. Iniziamo, quindi, l'analisi di questo interessante prodotto partendo dal suo design.

Forme raffinate e moderne, per un design elegante e sportivo

Il Medley, pur trattandosi di un prodotto completamente nuovo, trae ispirazione dalle linee di altri scooter della Casa di Pontedera. Scendendo nel dettaglio, nello scudo anteriore troviamo un elemento centrale in grigio affiancato da raffinate luci di posizione a LED, mentre il faro è posizionato in alto, nella zona del manubrio. La sella, dalle grandi dimensioni, è dotata di apertura elettrica e nasconde un vano con una capacità decisamente elevata, di oltre 36 litri, in grado di ospitare due caschi integrali. Posizionando il serbatoio sotto la pedana è stato possibile aumentare lo spazio sotto la sella e collocare esternamente il tappo del serbatoio del carburante. Passando al posteriore, questa zona risulta snella e filante, con un doppio fanale di ridotte dimensioni, che utilizza la tecnologia a LED. Nel retroscudo del Medley troviamo un gancio portaborse a scomparsa, portaoggetti con chiusura a chiave ed un ingresso Usb per ricaricare lo smartphone.
Decisamente ben riuscito il design dei cerchi dotati di sei razze sdoppiate. Questi, come il maniglione posteriore per il passeggero e vari elementi in plastica, possono essere ordinati anche in grigio scuro (anziché il classico color alluminio), acquistando l'allestimento sportivo "S". Questa versione è disponibile nelle colorazioni Rosso Ibis, Nero Grafite e Blu Sport, mentre la versione base più orientata all'eleganza è ordinabile in Bianco Perla, Grigio Titanio e Blu Midnight. Nella versione standard la sella e le plastiche interne possono essere marroni o di colore nero come sul Medley S. In questo allestimento troviamo, inoltre, il paracalore dello scarico in grigio opaco ed una sella con cuciture grigie e rosse.
La strumentazione è divisa in tre parti con un elemento circolare centrale e due palpebre laterali. Al centro è posizionato un grosso tachimetro, affiancato dalla temperatura del liquido di raffreddamento del motore e dal livello benzina. Nella parte bassa troviamo, invece, un display digitale su cui sono visualizzati l'orologio e varie informazioni accessorie.

Caratteristiche tecniche

Sul Medley troviamo i motori di nuova generazione di Piaggio della famiglia i-get, monocilindrici a 4 tempi, raffreddati a liquido ad iniezione elettronica, che su questo scooter adottano una distribuzione a 4 valvole e sono omologati EURO 4. Caratteristica decisamente interessante di questo modello è il sistema Start & Stop di serie. Denominato RISS (Regulator Inverter Start & Stop System) e brevettato da Piaggio, entra in funzione circa 3-7 secondi dopo che ci si è fermati. Si tratta di un sistema che prevede l'eliminazione del motorino di avviamento, sostituito ora da un motore elettrico brushless installato direttamente sull'albero motore. Ritornando alle motorizzazioni, il Medley è disponibile con due propulsori da 125 e 150 cc: il primo con una potenza di 9 kW (circa 12 cavalli) ed una coppia di 11,5 Nm a 6500 giri, mentre il più potente 150 è capace di erogare 11 kW (15 CV) con 14,4 Nm di coppia a 6400 giri. Per quanto riguarda i consumi Piaggio dichiara, nel ciclo WMTC, 47,5 km/l per il 125 e 45,9 km/l per il modello 150.
Passiamo ora ad analizzare il comparto freni: il Medley adotta un doppio disco, da 260 mm all'anteriore e 240 al posteriore, entrambi con pinze a doppio pistoncino flottante affiancato da un ABS Bosch a 2 canali. I cerchi sono da 16 pollici davanti e 14 dietro, con gomme 100/80 e 110/80. Per quanto riguarda la ciclistica, sul Medley troviamo una forcella telescopica idraulica con 88 mm di corsa ed un doppio ammortizzatore posteriore regolabile in precarico su 5 posizioni, con una corsa di 76 mm. Concludiamo parlando del telaio, con una struttura monoculla in tubi di acciaio con rinforzi in lamiera stampata.

Per quanta riguarda le dimensioni, questo due ruote ha una lunghezza di 2.020 mm, una larghezza di 705 mm per un passo di 1.390 mm, con un'altezza sella di 799 mm ed un peso di 132 Kg a secco. Passiamo ora ai prezzi: il nuovo scooter della Piaggio costa 3.100 euro nella versione con il propulsore da 125 cc e 3300 euro nella variante più potente da 150 cc, mentre l'allestimento "S", disponibile per entrambe le motorizzazioni, è ordinabile aggiungendo 150 euro.
Il Medley può essere personalizzato dal cliente con una lunga lista di accessori; ricordiamo, in particolare, la piattaforma denominata PMP (Piaggio Multimedia Platform) ed il sistema audio PSS (Piaggio Sound System). Il primo è in grado di collegare lo smartphone allo scooter tramite Bluetooth, mostrando su un'apposita app tutti i dati relativi al veicolo come tachimetro, contagiri, potenza, coppia, consumi, velocità media, voltaggio batteria, trip computer e accelerazione g. Il Piaggio Sound System, tramite un sistema a vibrazione, riesce trasformare il Medley in uno speaker comandabile via Bluetooth dallo smartphone. Nella lista degli accessori troviamo, inoltre, il parabrezza ed il cupolino dal look più sportivo ed il bauletto da 32 o 37 litri.

Piaggio Medley Il Nuovo Piaggio Medley è uno scooter che si pone al centro della gamma a ruote alte della Casa di Pontedera, tra il Liberty ed il Beverly. In definitiva si tratta di un prodotto dalle caratteristiche interessanti, come il vano di carico più ampio della categoria (36,2 litri), che ospita due caschi integrali. Dalle prime prove su strada del più potente 150 emerge una risposta del motore molto buona e fluida, un’unità silenziosa e priva di fastidiose vibrazioni. Ottimo anche il funzionamento della tecnologia Start & Stop che può anche essere disinserita con un semplice pulsante. Giudizi positivi arrivano anche dal telaio che offre un’elevata stabilità, anche ad andature veloci, con il sistema frenante dotato di ABS di serie promosso a pieni voti. In sella la posizione di guida è buona, ma emerge qualche problema relativo alla forma della pedana che, a causa della presenza del serbatoio, non lascia molto spazio al trasporto di oggetti ingombranti ed impone un’unica posizione per i piedi. Infine, tra gli aspetti positivi di questa scelta progettuale segnaliamo il baricentro basso e la posizione esterna del tappo del carburante che evita la necessità di aprire la sella e di dover scendere dallo scooter, mentre si è fermi al distributore.