PS5 in 4K a 120 Hz: quali TV lo supportano già oggi?

Jim Ryan di Sony ha parlato della possibilità di raggiungere il 4K a 120 fps su PS5, ma quali TV lo supportano già oggi?

speciale PS5 in 4K a 120 Hz: quali TV lo supportano già oggi?
Articolo a cura di

Sony sta svelando le caratteristiche tecniche di PS5 poco alla volta, in attesa della presentazione della console. La presenza di un SSD ad alte prestazioni e il supporto a risoluzioni elevate e con alto refresh rate sono ormai ufficiali e appurati. Tuttavia per sfruttare il 4K a 120 Hz, capace quindi di visualizzare a schermo 120 fps, serve un televisore con HDMI 2.1 a piena banda.
Lo sviluppo dello standard HDMI 2.1 è stato piuttosto travagliato e, a oggi, siamo solo nella prima fase della sua diffusione, tanto che quasi tutti i TV in uscita nel 2019 non lo implementano.

HDMI 2.1 ancora poco diffuse

I produttori hanno preso la decisione di limitare l'utilizzo delle HDMI 2.1 innanzitutto perchè molte delle nuove funzioni possono essere implementate anche nelle HDMI 2.0, pensiamo ad esempio al VRR per il refresh rate variabile, o al pass through dei segnali Dolby Atmos tramite eARC. La vera forza delle HDMI 2.1 è la sua banda passante di 48 Gbps, contro i 18 delle HDMI 2.0, che gli permette di veicolare grandi quantità di dati e di raggiungere risoluzioni e refresh rate molto elevati, fino al 10K a 120 Hz.
Allo stato attuale non ci sono contenuti video in grado di raggiungere questa risoluzione, anche scendendo all'8K si trova poco materiale, ecco perchè i produttori hanno preferito installare le HDMI 2.1 solo sui TV di fascia alta.
Se però si sposta il focus dalla riproduzione video al gaming, allora l'assenza di questa connessione nei TV di fascia media e bassa potrebbe farsi sentire, visto che PS5, e a questo punto quasi certamente anche Xbox Scarlett, riescono a gestire il 4K a 120Hz, raggiungibile solo con le HDMI 2.1. Ma quali sono i TV oggi disponibili in Italia, o in arrivo a breve, che potrebbero già utilizzare questa risoluzione? Meno di quanti si possa pensare.

- LG E9, C9, B9 e W9
- LG SM9000, SM91010 e 9800
- Samsung Q900 (previo aggiornamento gratuito del box di connessioni esterno), Q900R e Q90R
- Sony ZG9

Osservando i modelli in elenco si può capire quale sia il costo oggi per l'accesso alle HDMI 2.1: servono 1299€ per l'SM9000 da 49 pollici, salendo a 1699€ per l'SM9010 da 55", entrambi di LG. Se invece si vuole un OLED il prezzo sale parecchio, arrivando fino ai 2399€ dell'LG B9. Si tratta di prezzi di listino, per cui soggetti a ribassi derivanti da sconti e offerte, tuttavia il dato importante da osservare non è tanto questo, quanto il basso numero di TV con supporto alle HDMI 2.1.

Solo LG ha puntato davvero su questo standard, stupisce invece la scelta di Sony, che nonostante abbia in cantiere PS5 ha installato le HDMI 2.1 solo sul suo top di gamma 8K. Probabilmente bisognerà aspettare il prossimo anno per una diffusione maggiore del nuovo standard, se volete godere della massima risoluzione e del refresh rate più elevato disponibile su PS5, e quasi certamente anche su Xbox Scarlett, siete avvisati.