RTX 2070 Ti: NVIDIA ha già pronta una risposta per Navi?

Online è comparsa una nuova GPU di NVIDIA, da molte fonti identificata come la RTX 2070 Ti, una scheda più importante di quanto si possa pensare.

speciale RTX 2070 Ti: NVIDIA ha già pronta una risposta per Navi?
Articolo a cura di

Si preannuncia un'estate molto calda sul fronte GPU. AMD presenterà al Computex di fine maggio la prima scheda video Navi, che dovrebbe arrivare sul mercato qualche settimana dopo l'annuncio.
Per ora dalla casa americana tutto tace, non ci sono informazioni che diano anche solo un'idea delle prestazioni finali della prima scheda video realizzata a 7 nm, ma i rumor trapelati finora sembrano concordi nell'affermare che, almeno per il 2019, non vedremo GPU top di gamma con la nuova architettura. In un contesto come questo, una eventuale RTX 2070 Ti troverebbe il suo scopo, perché andrebbe ad aggredire una eventuale Navi di fascia medio-alta fin dal suo arrivo sul mercato.

NVIDIA è in vantaggio

Prima di parlare della possibile RTX 2070 Ti facciamo il punto sulle informazioni trapelate finora in merito alle GPU Navi. Quello che è emerso indica che AMD sta sviluppando i chip Navi 10 e Navi 20, entrambi realizzati a 7 nm. Le prime indiscrezioni descrivevano Navi 10 come un chip di fascia medio-alta, ma comunque inferiore rispetto all'attuale top di gamma Radeon VII. In confronto a questa l'efficienza dovrebbe migliorare molto, del resto è uno dei punti deboli di questa GPU, che si allinea alla RTX 2080 in molti titoli per frame rate generato. Navi 20 dovrebbe invece vedere luce nel 2020, quasi certamente nella prima metà dell'anno, e sarà la GPU di punta della gamma.
AMD dovrebbe quindi presentare entro l'estate la prima scheda video a 7 nm, ma con prestazioni che non dovrebbero scalfire il dominio di NVIDIA nella fascia alta. Cosa succederebbe però se Navi 10 dovesse insidiare l'attuale fascia medio-alta di NVIDIA? La RTX 2060 rappresenta oggi un ottimo compromesso tra prezzo e prestazioni, consente di giocare in 1080p a ogni titolo ma se la cava molto bene anche in 1440p. La RTX 2070 invece offre ottime prestazioni a quest'ultima risoluzione, ma il rapporto prezzo-prestazioni la rende probabilmente la proposta più debole dell'attuale gamma, che potrebbe essere presa di mira proprio dalla prima GPU Navi.

Ecco perché una eventuale RTX 2070 Ti avrebbe senso, con un semplice aggiornamento NVIDIA potrebbe controbattere all'arrivo della nuova GPU di AMD. Per ora le informazioni sono scarse e vanno prese con la dovuta cautela, le fonti internazionali hanno identificato questa nuova scheda video come una RTX 2070 Ti ma non è ancora confermato, inoltre le specifiche sono solo preliminari per ora e parlano di un 5% di prestazioni in più rispetto al modello attuale.

Userbench, il benchmark in cui è comparsa, rileva inoltre 7.5 GB di RAM, un quantitativo sospetto e che lascia trasparire una rilevazione con diversi errori della nuova GPU. La RTX 2070 Ti rimane quindi un mistero per ora, tutto da confermare nelle prossime settimane.
La cosa certa è che NVIDIA ha accumulato un vantaggio enorme su AMD. Non stiamo parlando di quote di mercato, dove NVIDIA comunque domina, ma di un vantaggio temporale che le permette di trovare soluzioni in abbondanza ad ogni possibile mossa dei concorrenti. AMD ha dalla sua il processo produttivo a 7 nm, contro i 12 nm delle attuali RTX, ma NVIDIA con le GPU RTX è sul mercato da novembre e potrebbe bastare un semplice upgrade di un paio di modelli dell'attuale gamma per contrastare l'arrivo di Navi.

Altri contenuti per NVIDIA GeForce RTX 2070