CES2019

Samsung CRG9: al CES il monitor gaming da 49 pollici 32:9 con HDR e 120 Hz

Samsung mostrerà al CES il nuovo CRG9, un monitor gaming erede del CHG90 che punta sul particolare aspect ratio e sulla risoluzione elevata.

speciale Samsung CRG9: al CES il monitor gaming da 49 pollici 32:9 con HDR e 120 Hz
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Nel 2017 Samsung ha lanciato il monitor CHG90, uno schermo dedicato ai giocatori molto particolare. Le sue peculiarità sono una diagonale molto elevata, di 49 pollici, e il suo aspect ratio di 32:9, che porta ad avere una incredibile vista laterale sulla scena. Abbiamo provato il CHG90 per diversi mesi nel corso del 2018, apprezzandone l'ampia area di lavoro e le prestazioni in ambito gaming, sempre ottime.
Ora però, al CES 2019 che sta per aprirsi a Las Vegas, Samsung è pronta a lanciare il suo successore, il monitor CRG9. Anche se dai render può sembrare simile all'attuale modello, in realtà la nuova variante va a migliorare il CHG90 proprio nel suo principale punto debole, ovvero la risoluzione.

Un monitor da tenere sott'occhio

Samsung è riuscita a realizzare davvero un ottimo prodotto con il CHG90. L'attuale versione infatti è stata sviluppata tenendo ben a mente le necessità dei giocatori. Troviamo un pannello di grandi dimensioni VA a 10 bit con HDR, Freesync di AMD, tempo di risposta di 4 ms e una risoluzione di 3840x1080 pixel, il tutto a un prezzo non spropositato per la tipologia di prodotto, con un costo che durante il 2018 si è assestato spesso sotto i 900€. Come evidenziato nella nostra recensione, il difetto più grande del CHG90 è però la sua risoluzione. Da una lato, la scelta di Samsung è corretta, perché permette di ottenere ottime prestazioni alla risoluzione nativa senza la necessità di avere un computer da migliaia di Euro, dall'altro però durante l'uso la mancanza di pixel si fa sentire a livello di definizione delle immagini.

Non ci stupisce quindi che per il nuovo modello CRG9 Samsung abbia deciso di puntare proprio sulla risoluzione per migliorare l'attuale versione. Dai 3840x1080 pixel della precedente incarnazione si passa infatti a 5120x1440 pixel. Se prima era come avere due monitor da 24.5" Full HD affiancati, ora il nuovo modello offre la stessa esperienza di due monitor QHD, senza però le cornici a interrompere la visione, con la curvatura a enfatizzare il senso di immersione. Il design sembra essere rimasto invariato, con cornici piuttosto sottili su tre lati e lo stesso supporto da tavolo.

A differenza della precedente variante, che offriva un refresh rate di 144 Hz, questa si ferma a 120 Hz, mantenendo però il supporto per l'HDR10 e per il Freesync 2 di AMD, insieme a un tempo di risposta di 4 ms. Le informazioni sono ancora scarse sulle altre caratteristiche, di certo si sa che il monitor include due porte HDMI e due Display Port, nessun dettaglio è stato invece diffuso sul prezzo, che sarà annunciato nel corso del CES di Las Vegas.