Samsung Galaxy S22 è imminente: cosa aspettarsi, dal prezzo al Ray Tracing

Samsung si appresta ad annunciare una gamma di smartphone molto attesa. Facciamo il punto della situazione su Samsung Galaxy S22.

Samsung Galaxy S22 è imminente: cosa aspettarsi, dal prezzo al Ray Tracing
Articolo a cura di

Dopo aver aperto il 2022 con il lancio di Galaxy S21 FE, Samsung si appresta ad annunciare una delle serie più attese del 2022. Ci riferiamo, ovviamente, alla presentazione della gamma Samsung Galaxy S22, un appuntamento che potrebbe essere molto significativo sia per l'azienda che per l'industria.
In seguito al recente annuncio dell'Exynos 2200 (che doveva essere svelato l'11 gennaio e che invece si è fatto vedere una settimana dopo), il brand è chiamato a dimostrare, forse più che mai vista la situazione pandemica, la bontà del suo prodotto, anticipato per mesi da rumor e voci di corridoio per via della presenza di una grafica sviluppata insieme ad AMD.
I riflettori sono dunque puntati su Galaxy S22, che potrebbe potenzialmente rappresentare un punto di svolta per Samsung. Difficile affermare sin da ora se si tratterà di una rivoluzione o meno, ma a pochi giorni dall'evento di presentazione è bene dare un'occhiata a quanto emerso online in merito a questi dispositivi.

Il Ray Tracing avrà ripercussioni sulle performance generali?

Una questione principale ruota attorno a Samsung Galaxy S22: ci sarà l'Exynos 2200 in Europa? Tutto lascia pensare di sì per il momento, in quanto l'annuncio del chip c'è stato e vari leak lasciano intendere che Samsung sia intenzionata a puntare con forza su questa soluzione.

Questo significa che i suoi flagship dovrebbero implementare il primo SoC con grafica ad architettura RDNA 2, il quale porterà il Ray Tracing nel mondo dei dispositivi mobili, sulla carta una novità non di poco conto. Tuttavia, in alcuni tweet poi cancellati, il noto leaker Ice Universe ha recentemente lasciato intendere che una scelta di questo tipo potrebbe ripercuotersi sulle prestazioni generali.
Infatti, secondo le indiscrezioni, persino il processore MediaTek Dimensity 9000 offrirebbe performance più solide sotto alcuni punti di vista. Inoltre, Ice Universe non l'ha di certo toccata piano, affermando che l'Exynos 2200 offrirebbe prestazioni ben lontane da quelle offerte dallo Snapdragon 8 Gen 1. Attenzione però: in questa fase non esistono ancora dati certi e va detto che i benchmark trapelati online finora sono particolarmente discordanti - forse è questo il motivo per cui Ice Universe ha cancellato i tweet. Come sempre, quindi, sarà meglio attendere e non lasciarsi guidare dalle indiscrezioni.

Arrivando a un'altra questione molto dibattuta online, i prezzi europei della serie Galaxy S22, che dovrebbe essere composta dai modelli Galaxy S22 (8/128GB o 8/256GB), Galaxy S22+ (8/128GB o 8/256GB) e Galaxy S22 Ultra (8/128GB, 12/256GB o 12/512GB), dovrebbero partire da 849 euro e arrivare fino a 1.449 euro. Mancherebbe quindi all'appello la chiacchierata variante da 1TB e sembra proprio che siano stati abbassati i tagli di RAM sul modello Ultra, laddove il Galaxy S21 Ultra disponeva anche di una versione da 16GB. Per il resto, si dovrebbe continuare a raccogliere l'eredità della gamma Galaxy Note, magari migliorando il supporto alla S Pen.

Passando invece al design, la Serie S22 dovrebbe trarre diretta ispirazione dalla precedente generazione, perlomeno per quanto riguarda Galaxy S22+ e Galaxy S22. Il modello di punta per Samsung sembrerebbe essere la versione Ultra 5G che, secondo le indiscrezioni, dovrebbe presentare un complesso fotografico posteriore da cinque sensori, composto da una fotocamera principale da 108MP (f/1.8, wide), affiancata da un modulo wide da 40MP (f/2.2), da un teleobiettivo da 10MP (f/4.9, zoom 3x), da una lente periscope da 10MP (f/4.9, zoom 10x) e per finire da un obiettivo ultra-wide da 12MP (f/2.2).

Appare chiaro che le intenzioni del brand siano quelle di puntare molto sulla fotografia, pur non trascurando il display. A questo proposito, si parla già da tempo di una possibile luminosità record di 1800 nit (anche se alcuni recenti rumor sembrerebbero essere più conservativi, suggerendo picchi di 1500 nit). In ogni caso, il pannello della variante Ultra dovrebbe essere un Dynamic AMOLED 2X da 6,8 pollici con supporto all'HDR10+ e refresh rate di 120Hz. La batteria potrebbe essere da 5.000 mAh.

Ribadiamo che per il momento si tratta esclusivamente di voci di corridoio, dunque non c'è nulla di ufficiale. Tuttavia, mai come quest'anno le aspettative sui modelli di punta di Samsung sono elevatissime e l'azienda avrà molto di cui parlare, viste anche le miriadi di informazioni discordanti trapelate online e lo strano periodo legato alle catene di approvvigionamento. L'occasione per il brand sarà quella dell'evento Unpacked di febbraio 2022, che si terrà nella giornata del 9 febbraio 2022. In ogni caso, il reveal della serie Galaxy S22 è ormai imminente e salvo ulteriori colpi di scena, non ci resta che attendere qualche settimana per scoprire davvero tutti i suoi segreti.