Samsung Galaxy S9 Plus vs S8 Plus: vale la pena fare l'upgrade oppure no?

Una sfida a colpi di innovazione tra Samsung Galaxy S9 Plus e S8 Plus. Vale la pena effettuare un upgrade oppure no?

Articolo a cura di
Nicolò Cumerlato Nicolò Cumerlato @NicoCumerlato è attivo nel campo della telefonia da vari anni. Con una grande passione tech nel cuore vive e studia recitazione a Roma.

Durante il nostro test di Galaxy S9 Plus, ci siamo spesso domandati se avesse effettivamente senso effettuare un upgrade dal precedente modello. Nonostante il nuovo flagship di Samsung si presenti indubbiamente potente, versatile e dal bell'aspetto, S8 Plus è ancora in grado di regalare parecchie soddisfazioni. Abbiamo deciso di dare una risposta definitiva a questo punto interrogativo effettuando un confronto tra i due top di gamma della casa coreana. Daremo dei punteggi a ciascuno dei due smartphone, sulla base dell'ambito di verifica (fotocamera, hardware, ecc). Alla fine tireremo le somme e vedremo chi si aggiudicherà la corona.

Design e materiali

Anche se non si notano evidenti cambiamenti, Samsung ha apportato degli aggiustamenti estetici ed ergonomici al Galaxy S9. Innanzitutto il frame in metallo è ora satinato e non più lucido. Il tasto di accensione è stato leggermente ingrandito e posizionato più in alto rispetto a quanto accade su S8, lo stesso dicasi per il tasto Bixby. Lo speaker posizionato nel lato inferiore dispone di una differente apertura, che permette una miglior resa del sonoro. Inoltre le dimensioni generali di S9 Plus sono più contenute: 158.1 x 73.8 x 8.5 mm contro 159.5 x 73.4 x 8.1 mm; questo è dato dal minor spessore dei bordi superiore e inferiore del display. Un ultimo particolare riguarda gli spigoli stondati del device: ora gli conferiscono una forma lievemente meno affusolata e più squadrata.

Voto S9 Plus: 9
Voto S8 Plus: 8.5

Display

Sebbene entrambi i dispositivi montino lo stesso pannello dalle medesime caratteristiche tecniche, abbiamo notato un viraggio dei colori per S9 Plus particolarmente tendente al giallo, mentre su S8 Plus al magenta. È possibile notare come il più "anziano" pannello 18:9 Quad HD+ di S8 Plus disponga di una miglior calibrazione del colore rispetto a suo fratello maggiore. Questo "difetto" è in parte arginabile attraverso l'app Impostazioni, che consente di regolare singolarmente i canali RGB e la tonalità colore dello schermo.

Voto S9 Plus: 8.5
Voto S8 Plus: 9

Hardware

C'è stato un salto prestazionale notevole. S9 dispone di un processore Samsung Exynos 9810 64 bit octa-core da 2.7 GHz, frequenza di clock maggiorata rispetto ai 2.3 GHz dell'Exynos 8895 di Galaxy S8. Processore accompagnato da GPU Mali G72 MP18, anziché dalla precedente G71 MP20, nonché 6 GB di RAM anziché i 4 GB di S8. Una configurazione che consente al sistema operativo Android 8.0 Oreo a bordo di poter eseguire con poco sforzo praticamente qualsiasi app o gioco richiesti dall'utente. Inoltre il sistema presenta un'ottima fluidità e reattività, caratteristiche che non si erano verificate durante i primissimi test con S8, dato il software con personalizzazione Samsung Experience ancora acerbo.
Abbiamo poi effettuato dei gameplay con Asphalt 8, RealRacing 3, Mortal Kombat X. A voler essere pignoli, sembra quasi che la Mali G72 offra un framerate meno stabile rispetto alla G71 di S8; ciò è quasi sicuramente dato dall'ormai consolidata maturità di quest'ultimo device.

Voto S9 Plus: 9
Voto S8 Plus: 8

Fotocamera

Per la prima volta nella serie S di Samsung, appare un dispositivo munito di configurazione dual camera. S9 Plus dispone di un sensore wide-angle con diaframma variabile da f/1.5 a f/2.4 da 12 MP, stessa risoluzione del secondo sensore teleobiettivo f/2.4. L'accoppiata, composta anche da una messa a fuoco Dual Pixel, conferisce alle immagini una miglior nitidezza rispetto a S8 Plus così come una miglior gestione in low light, dimenticandosi però di un leggero rumore video risolvibile con futuri aggiornamenti software. Nettamente migliorata la gestione dell'HDR e simpatica l'introduzione delle Emoji AR, avatar in grado di seguire i movimenti facciali tramite riconoscimento 2D. Il sensore anteriore da 8 MP f/1.7 guadagna la possibilità di registrazione video in QHD @30 fps. Grazie a questa dotazione fotografica e hardware, ora S9 sarà in grado di effettuare lo sblocco del dispositivo combinando lo scan dell'iride con il riconoscimento facciale, operazione non consentita nelle precedenti versioni Galaxy S.
Per maggiori approfondimenti, vi invitiamo a dare un'occhiata al nostro focus fotocamera.

Voto S9 Plus: 9.5
Voto S8 Plus: 8

Batteria

Come accadde durante i primi mesi di vita per S8, anche S9 soffre di un battery drain accentuato, riuscendo a stento ad effettuare 4 ore di schermo attivo con un uso medio: quasi 1 ora in meno rispetto a S8. Confidiamo in futuri update OTA da parte di Samsung per ovviare a questa problematica che riduce la comunque buona user experience di S9 Plus.

Voto S9 Plus: 6
Voto S8 Plus: 7.5

Audio

Grazie alla partnership con AKG (che già con S8 forniva in confezione un paio di cuffie auricolari con microfono incorporato) il comparto audio di S9 beneficia ora di una configurazione stereo composta dallo speaker inferiore adibito alle basse frequenze e dalla capsula auricolare adibita invece alle alte frequenze. La qualità sonora è ottima: il volume è elevato e i bassi sono ben presenti, inoltre è possibile attivare la modalità Dolby Atmos per incrementare ulteriormente la qualità audio sia degli altoparlanti dello smartphone che degli auricolari collegati.

Voto S9 Plus: 9
Voto S8 Plus: 7.5

Ricezione

Ritroviamo sensibili miglioramenti al comparto telefonico, con una velocità massima in download supportata pari a 1200 mbps contro i 1000 di S8 e 200 mbps in upload contro i precedenti 150.

Voto S9 Plus: 8
Voto S8 Plus: 7.5

Conviene aggiornare?

Il Galaxy S9 Plus ha raggiunto un punteggio medio di 8.4, mentre S8 Plus di 8. Nonostante la nostra recensione ufficiale debba ancora essere pubblicata, siamo certi di potervi consigliare di effettuare il passaggio ad S9 Plus... da Galaxy S7 o precedenti. Un utente in possesso di un S8 Plus, probabilmente non verrà nemmeno tentato ad effettuare un upgrade di questo tipo: a causa della svalutazione di S8 si sarebbe costretti a svendere il proprio smartphone ed aggiungere ulteriori 400€ per accaparrarsi questo nuovo flagship.
I punteggi finali non si discostano molto tra i due terminali, nonostante la vittoria di S9 Plus. I possessori di dispositivi antecedenti a Galaxy S8 potranno notare un deciso salto prestazionale, funzionale ed estetico con l'adozione di S9 Plus. Fare un upgrade ogni due anni consente di godersi al meglio le novità introdotte nel frattempo e di sfruttare al massimo il proprio smartphone. Nel caso di S9 Plus, in vendita a 999€, servono circa 800€ online per portarselo a casa, per un aggiornamento che per i possessori di Galaxy S7 sarà certamente marcato.