NEO QLED

Samsung Lifestyle TV: tutte le novità della gamma 2021

Nel corso del 2021 la gamma Lifestyle TV di Samsung si arricchisce di un nuovo protagonista assoluto. Ecco il nuovo The Frame.

Samsung Lifestyle TV: tutte le novità della gamma 2021
Articolo a cura di

Qualcuno, in un preciso momento storico, ha pensato di trasformare le TV da fulcro dell'intrattenimento domestico a fondamentale elemento d'arredo. Era il 2017 e Samsung lanciava la sua prima idea di The Frame, un televisore che non si limitava a fornire allo spettatore un'esperienza a schermo ma anche al di fuori, minando la tendenza al minimalismo estetico, che guida ancora oggi i dogmi dello stile in questo settore.
La gamma The Frame è solo la punta dell'iceberg, perchè col tempo Samsung ha creato nuove varianti, pensate per la casa ma anche per il giardino, che vanno a comporre la lineup Lifestyle TV 2021.

Samsung The Frame 2021

La gamma The Frame 2021 è stata rinnovata nell'aspetto, con opzioni di personalizzazione più ricche e determinanti. Il codice estetico quest'anno punta su linee e cornici più sottili, sempre protagoniste ma meno invadenti, per un look and feel ancora più vicino a quello di un vero quadro d'autore.
A disposizione, naturalmente, diverse opzioni di personalizzazione. Sarà possibile abbinare i colori a uno stile e a diversi design, da quello poligonale a quello più moderno, passando per uno più classico e smussato, con ben cinque colorazioni a scelta.

Altrettanto numerose ed eterogenee le possibilità di configurazione, con diagonale a partire da 32 pollici e poi a salire sino al modello da 75 pollici, con fermate intermedie a 43, 50, 55 e 65. The Frame nasce per arricchire l'ambiente circostante più che per mimetizzarsi al suo interno. Un quadro che dona colore e stile all'ambiente anche da spento e che conferma anche quest'anno la presenza del Samsung One Connect Box, che consente di ridurre al minimo l'ingombro a muro e al contempo di eliminare del tutto i cavi che altrimenti sarebbero più protagonisti della stessa TV.

Un singolo cavo Samsung One Invisible Connection consente di alimentare il pannello, nonché di inviare contenuti dal Box, che potremo poi dislocare a totale discrezione. One Connect Box rappresenta il fulcro dell'esperienza e al suo interno troviamo l'elettronica e gli ingressi, tra cui le porte USB, HDMI, digitale e satellitare.

Il pannello è di tipo Quantum Dot, con un volume di colore del 100% nello spazio DCI-P3 e retroilluminazione a doppia tonalità grazie alla tecnologia Dual LED. Animato dal processore Samsung Quantum 4K, The Frame mette a disposizione dell'utente non solo un design da primo della classe ma anche un'Intelligenza Artificiale di ultima generazione in grado di fornire un'esperienza di visione unica, andando ad agire sulla qualità dell'immagine proiettata a schermo.

Fra le tecnologie più utili della nuova gamma troviamo il sensore di luminosità, che consente una costante regolazione di tonalità e illuminazione per adattare l'immagine al contesto, ma in realtà tutta l'esperienza dei The Frame 2021 sposa la filosofia dell'adattamento e del costante bilanciamento, grazie anche e soprattutto all'IA.

Basti pensare a tecnologie come Adaptive Picture e Adaptive Sound che regolano una il contrasto dell'immagine e l'altra invece il sonoro, modificando costantemente le impostazioni di equalizzazione sulla base di quattro preset principali a seconda della scena in corso di riproduzione, tra dialogo, musica, sport e azione.
Sempre con particolare attenzione all'acustica, il microfono integrato dei The Frame 2021 consente di sfruttare la modalità SpaceFit per analizzare costantemente il setup ed erogare sempre il miglior profilo sonoro disponibile.
Insieme ai nuovi pannelli, Samsung ha dato il benvenuto al rinnovato servizio digitale Art Store, una galleria d'arte con oltre 1400 opere selezionate appositamente per lo schermo dei nuovi The Frame.

The Serif, The Terrace, The Sero

Come abbiamo detto la famiglia Lifestyle è numerosa, con tante varianti differenti, tra cui troviamo il The Terrace, nato per regalare esperienze uniche anche outdoor. Si, perchè la speciale ingegnerizzazione di questo particolare modello gli consente di restituire un'immagine incredibilmente chiara e luminosa in ogni contesto, senza considerare la certificazione IP55 contro liquidi e polvere. Anche questo pannello è dotato di tecnologia QLED con risoluzione 4K, mentre le diagonali a disposizione sono 55, 65 e 75 pollici.

Stile ad altissimi livelli anche con The Serif, vincitore del Design Award 2020 e dotato di un codice estetico a 360 gradi. Si tratta infatti di un prodotto bilanciato e simmetrico tra fronte e retro, dotato di piedistallo rimovibile per il posizionamento sul pavimento e pensato per essere collocato in contesti più atipici rispetto alle bianche pareti.

Il suo particolare design a "I", infatti, lo rende adatto al posizionamento al centro di una stanza o su un tavolo, in modo da poter essere ammirato da tutte le angolazioni. The Serif arriva sul mercato con diverse diagonali, dal modello standard da 43 pollici sino al più generoso pannello da 55 pollici.

Infine, merita una menzione d'onore anche The Sero, un nuovo modo di intendere l'Home Entertainment attraverso un pannello rotante dotato di uno stand sviluppato in verticale. La sua naturale conformazione è infatti quella di un pannello disposto in modalità portrait.

Un monitor esterno tuttofare, pensato per trasmettere i contenuti dei dispositivi mobili su una diagonale da 43 pollici, mentre la possibilità di ruotarlo a piacimento consente di ampliare a dismisura i contesti di utilizzo. Presente anche in questo caso un sistema operativo smart mosso da Tizen OS per l'utilizzo come televisore puro.

Complessivamente, la gamma Lifestyle copre davvero qualunque esigenza, dall'utenza più attenta ai particolari, sino agli appassionati dell'aria aperta, con soluzioni davvero per tutti i gusti. Questa collezione rappresenta sicuramente uno degli esperimenti più riusciti degli ultimi anni in termini di innovazione nel campo dell'intrattenimento domestico, in netta rottura con il trend che punta solo alla mera potenza e alla lunghezza della scheda tecnica.