Si riaccende Rai 4K con Ulisse di Alberto Angela: ecco come vedere il canale

Torna attivo Rai 4K, con una prima visione dedicata nuovamente ad "Ulisse" di Alberto Angela. Ecco come vedere il canale.

speciale Si riaccende Rai 4K con Ulisse di Alberto Angela: ecco come vedere il canale
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Si riaccende questa sera, 13 ottobre alle ore 21:45, Rai 4K. Ancora una volta è protagonista Ulisse di Alberto Angela, che sta riscuotendo tanto successo, al punto che il programma televisivo è diventato un vero e proprio fenomeno anche sui social. Come per le altre puntate, anche per questa la trasmissione è visibile solo su Tivùsat con tessera gold attiva, ma è stata modificata la frequenza, che è passata a 11.075 verticale. RAI, nell'ambito della nuova strategia societaria di modernizzazione del servizio pubblico, sta puntando molto sulla nuova tecnologia in Ultra HD, e come leggiamo sul sito web di Tivùsat intende offrire la stessa esperienza di visione anche per la nuova stagione dei Medici e per la Champions League.
A molti però non è chiaro in che modo sia possibile accedere a Rai 4K, e sono sempre più le domande che ci arrivano a riguardo, a cui intendiamo rispondere tramite questa breve guida.

Come accedere a RAI 4K

Accedere a RAI 4K è possibile attraverso due strade, ovvero con una CAM o con un apposito Decoder. E' bene precisare che per ottenere un'esperienza di visione ottimale è necessario un televisore in 4K HDR compatibile con lo standard HLG: a tal proposito Tivùsat ha pubblicato sul proprio sito web una lista accessibile attraverso questo link in cui sono presenti tutti i modelli compatibili con RAI 4K.
Successivamente, in base a quanto indicato nella lista è possibile scegliere come procedere. Nel caso in cui è presente la dicitura "Compatibile con CAM", è necessario l'acquisto di una CAM da inserire direttamente nell'apposito slot del televisore. I costi sono variabili, e possono essere acquistate anche su Amazon. Ci sentiamo però di consigliare una soluzione di questo tipo, che a poco più di 80 Euro offre in un unico pacchetto la CAM e la scheda Tivùsat HD gold da attivare.
Se invece si sceglie la soluzione del decoder, i prezzi salgono di circa quaranta Euro. Anche in questo caso è necessario acquistare un ricevitore satellitare con smart card gold da attivare. Sempre su Amazon è disponibile un Humax Tivumax HD-6400S a 126,99 Euro, ma la scelta è veramente molto varia. Quello che vi abbiamo linkato è certificato sia TIvùsat HD che TivùOn, il che vuol dire che è compatibile con entrami gli standard richiesti da Tivùsat.
Come anticipato, la frequenza di RAI 4K è cambiata in 11.075 verticale (11075 V), ma non è definitiva. Nel corso degli ultimi mesi infatti l'emittente pubblica ha più volte cambiato l'impostazione, per cui potrebbe accadere di nuovo. Per inserire i dati di sintonizzazione, che pubblichiamo periodicamente ogni qualvolta vi è un cambiamento, è necessario effettuare la sintonizzazione manuale del decoder o della CAM, procedimento che cambia a seconda del dispositivo utilizzato.