Sky Glass: come funziona e cosa offre il sistema audio Dolby Atmos

Sky ha progettato la sua prima TV per essere unica nel suo genere sia dentro che fuori: non solo Quantum Dot, ecco il potente sonoro di Sky Glass.

Sky Glass: come funziona e cosa offre il sistema audio Dolby Atmos
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Sky Glass è pronta a conquistare i nostri salotti con una proposta convincente sotto il profilo tecnico e funzionale, attraverso specifiche di altissimo livello e un sistema software unico nel suo genere e il solo sulla piazza a consentire il collegamento diretto a tutto l'ecosistema di Sky.
Oltre a un pannello Quantum Dot, all'integrazione di app come Netflix e DAZN e a un design d'eccezione, però, la TV di Sky è molto di più: per esempio, Sky Glass è la prima TV Carbon Neutral sul mercato, ma è anche una delle poche a vantare un sistema audio Dolby Atmos con impianto direzionale e sei canali, incluso un subwoofer. È arrivato il momento di scoprire un po' più nel dettaglio questo aspetto cruciale del futuro dell'intrattenimento di Sky.

L'importanza di Dolby Atmos

Prima di guardare sotto il cofano di Sky Glass, occorre dare il giusto spazio a una tecnologia che è diventata ormai protagonista assoluta del sonoro nell'Home Entertainment.

Dolby Atmos non è una semplice codifica, ma un sistema avanzato che consente di tracciare e direzionare il flusso sonoro sulla base degli elementi che lo compongono, in modo da poter ottenere quello che negli ultimi anni abbiamo imparato a definire come suono "tridimensionale".
Ogni diffusore collegato a un sistema Dolby Atmos sa esattamente quale sarà il suo ruolo e la sua localizzazione nello spazio, anche calcolando eventuali rimbalzi delle onde sonore sui muri circostanti. Al resto ci penserà la tecnologia, che andrà a creare nella stanza una vera e propria zona di ascolto, in cui un sistema configurato correttamente saprà direzionare ogni elemento nella giusta fetta di spazio, restituendo a noi utenti una sensazione di ascolto avanzata e unica nel suo genere.
Tuttavia, occorre prestare attenzione e non lasciarsi ingannare dai nomi: Dolby Atmos, come abbiamo già detto, non è una codifica ma una tecnologia avanzata che lavora sulla base di varie codifiche.

In poche parole, è in grado di fornire un ulteriore spunto e una maggiore immersività alla nostra visione indipendentemente dalla codifica utilizzata, a patto che la fonte garantisca il supporto completo a Dolby Atmos.

Un audio... esplosivo!

Sky Glass avrà pure più di un miliardo di colori, ma per andare al cuore dell'esperienza di intrattenimento pensata da Sky per la sua TV e per i suoi contenuti, non si può prescindere da un sistema sonoro di altissimo livello.

Per questo motivo, nel margine inferiore del pannello troviamo una potente soundbar Dolby Atmos, in grado di proiettare l'audio tridimensionale in ogni angolo della stanza e senza dover configurare manualmente il proprio impianto.
Complici sei speaker di cui due direzionati verso l'alto, tre frontali e un subwoofer dedicato, Sky Glass promette di produrre un sonoro profondo e pieno di personalità, sia per i contenuti in streaming che per i supporti fisici. Grazie alle sue porte HDMI di ultima generazione, infatti, Sky Glass garantisce una banda adeguata anche per i Blu Ray Ultra HD con audio ad elevato bitrate, senza però dimenticare la sua caratteristica semplicità progettuale e il principio di immediatezza con cui Sky ha disegnato la sua TV: se lo volete, un solo cavo è sufficiente per fare tutto, con un design elegante ed essenziale.

Basta, infatti, un solo dispositivo per ottenere il meglio dell'audio e del video di Sky, così come il solo cavo di alimentazione per ottenere tutto questo: nessun decoder esterno e nessuna soundbar dedicata, con relativi cavi di trasferimento dati e di alimentazione, con conseguenti consumi aggiuntivi e disordine. Minimalismo estetico in tutta la sua essenza e con un basso impatto ambientale ed energetico, per vivere la TV di Sky con il dispositivo ideale, rispettoso per l'ambiente e tecnicamente avanzato, che arriverà sul mercato in cinque colorazioni (nero antracite, blu oceano, bianco ceramica, rosa champagne e verde alpino) e tre taglie, da 43 a 65", passando per i 55 pollici.
Per scoprire, invece, tutte le sue caratteristiche e funzionalità, vi suggeriamo di dare un'occhiata al nostro speciale sulla gamma Sky Glass, in cui troverete qualche informazione in più sul brillante pannello Quantum Dot Ultra HD HDR e sulle funzionalità intelligenti che rendono questa TV unica nel suo genere.

Per quanto riguarda la disponibilità e il suo collocamento sul mercato, ricordiamo che Sky Glass parte da 697 euro per il modello da 43 pollici e può essere acquistata in unica soluzione. È anche possibile scegliere il pagamento rateale in 24 o 48 rate a tasso zero e senza interessi. All'acquisto di Sky Glass sarà necessario sottoscrivere un abbonamento Sky TV + Netflix