Sky e Sky Q: le offerte di Settembre 2019

Con il via della nuova stagione sportiva, Sky rinnova il proprio listino prezzi con tante nuove offerte. Ecco quali propone.

speciale Sky e Sky Q: le offerte di Settembre 2019
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

E' un mese molto importante, quello di settembre, per Sky. Non solo per il debutto del canale DAZN1, frutto dell'accordo stilato con la piattaforma di Perform, ma anche perché storicamente è sempre coinciso con il picco di nuovi abbonati.
L'inizio delle competizioni calcistiche più importanti al mondo, che dopo la meritata pausa tornano in TV, offre da sempre un boost agli abbonamenti. Rispetto allo scorso mese si registrano delle importanti novità soprattutto per Sky Q, ma vediamo insieme i tre tipi di offerte proposte da Sky.

Sky Q

Partiamo proprio con Sky Q, che consente di godere della programmazione della pay tv via satellite. Il piano è ormai quello base per coloro che posseggono una parabola, e garantisce anche la visione in 4K HDR dell'intera programmazione sportiva e non.
Per i primi dodici mesi la televisione propone un pacchetto da 29,90 Euro (che diventano 43,20 Euro a partire dalla tredicesime mensilità). Al suo interno sono incluse le opzioni Sky Tv, che permette di guardare i reality show più spettacolari (tra cui Masterchef ed X Factor), e Sky Calcio che comprende 7 partite su 10 di ogni giornata di campionato italiano, il calcio femminile con una partita a turno, la Premier League con cinque match a giornata e la Bundesliga con tre sfide a settimana.
Per coloro che diventano clienti Sky e che includono solo il pacchetto Sky Calcio, è prevista anche una promozione aggiuntiva che consente di accedere a 7,99 Euro al mese a DAZN, con i primi tre mesi offerti dalla pay tv.
A livello di servizi accessori, nel pacchetto base sono presenti gli extra Sky HD e 4K HDR, On Demand, Sky Q Black e Sky Go Plus, mentre i costi iniziali unatantum sono di 49 Euro.
Chiaramente, è possibile aggiungere anche i pacchetti Sky Cinema e Sky Calcio a 15 Euro al mese l'uno per il primo anno, mentre in caso di installazione della parabola Sky provvederà ad addebitare 20 Euro una tantum.

MySky via Fibra

Disponibile anche il piano che consente di sfruttare la propria connessione in fibra ottica per accedere all'offerta Sky. In questo caso però è necessaria una connessione FTTH o FTTC con almeno 15 Mbps a disposizione, requisito minimo per garantire la visione di un programma televisivo in alta definizione ed effettuare due registrazioni in contemporanea. Inoltre, è anche necessario un router dual-band.

Nel caso in cui i due requisiti fossero soddisfatti, è possibile sottoscrivere a 29,90 Euro al mese per i primi dodici mesi l'offerta base che include il pacchetto Sky TV e Sky Calcio ed i servizi Sky HD, On Demand, My Sky e Sky Go Plus. A differenza del passato inoltre, Sky non richiede il pagamento di alcun costo iniziale, che è offerto.
Anche in questo caso, è possibile aggiungere i pacchetti Sky Cinema e Sky Sport a 15 Euro al mese per il primo anno.

Sky via digitale terrestre

Chiudiamo come sempre con il pacchetto più economico, che permette di accedere al palinsesto di Sky tramite il digitale terrestre. Il costo iniziale per i primi dodici mesi è sempre di 29,90 Euro, salvo poi passare a 44,90 Euro.
A questo importo si ottiene l'accesso ai pacchetti Sky TV, Sky Calcio e Sky Sport, con quest'ultimo che permette di godersi tutte le partite della Champions League ed Europa League, oltre che i gran premi di Formula 1 e MotoGP ed il grande tennis con una selezione di eventi degli ATP Masters 1000.

I costi iniziali sono inclusi nei 29,90 Euro, a differenza di quanto fatto in passato, per favorire i nuovi abbonamenti.
Tra i servizi offerti dal pacchetto base troviamo solo Sky Go, nella versione base per smartphone, tablet e PC.
Un aspetto interessante è che l'offerta da 29,90 Euro al mese è praticamente completa e non è possibile aggiungere alcun tipo di pacchetto, dal momento che su digitale terrestre non è prevista alcuna sottoscrizione specifica per il cinema.