CES2019

Sony AG9 e AG8: due nuovi TV OLED 4K HDR in arrivo, si punta sulla qualità

Sony ha reso ufficiali i nuovi televisori OLED che vedremo nel corso del 2019, due modelli che puntano tutto sulla qualità di immagine.

speciale Sony AG9 e AG8: due nuovi TV OLED 4K HDR in arrivo, si punta sulla qualità
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Al CES 2019 Sony ha ufficializzato i nuovi TV OLED che vedremo nel corso del 2019. Nessuna rivoluzione rispetto alla gamma 2018, quanto più un affinamento, per una linea di TV che al vertice vede il nuovo OLED AG9 Master, seguito dall'entry level AG8. Uno degli elementi che interessa di più gli utenti, il prezzo, non è ancora stato svelato, difficile quindi farsi un'idea precisa del rapporto qualità-costo che caratterizzerà i televisori OLED del marchio asiatico. Per questo bisognerà aspettare qualche mese, nel frattempo possiamo dare uno sguardo alla nuova lineup.

Un top di gamma più classico

Con la nuova lineup 2019 Sony ha deciso di abbandonare uno degli elementi distintivi degli scorsi anni, ovvero il piedistallo visto nei top di gamma A1 e AF9. Questo rendeva leggermente inclinato il pannello, anche se in modo impercettibile, ma questa volta la casa giapponese ha optato per un supporto più tradizionale, che mantiene il TV perfettamente dritto. Sony ha diffuso già diversi dettagli sul nuovo modello, nonostante questo non sembrano esserci particolari differenze rispetto all'attuale AF9, se non appunto nel design. Sony AG9 Master utilizza una risoluzione 4K e arriverà nei tagli da 55, 65 e 77 pollici, integrando il processore di immagine X1 Ultimate, utilizzato già nell'attuale top di gamma. Presente ovviamente la piena compatibilità con l'HDR, compreso lo standard Dolby Vision, come anche la tecnologia Acoustic Surface Audio+, vista anche questa in passato ma sempre molto interessante.
Il TV utilizza degli attuatori posti sul retro del pannello per farlo vibrare, in modo impercettibile, generando così il suono. A questi si aggiungono due subwoofer, visto che questa particolare tecnologia perde di efficacia nelle frequenze basse.

Il sistema operativo scelto è ancora una volta Android TV, Sony ha precisato che quest'anno ha utilizzato un processore più potente per la sua gestione, per una maggiore reattività del sistema. Non manca nemmeno la modalità calibrata per Netflix, vista già nei precedenti modelli della gamma Master, con cui vedere i contenuti della piattaforma di streaming alla massima fedeltà. Per i possessori di dispositivi Apple, Sony ha anche annunciato la compatibilità con lo standard AirPlay 2.

In arrivo anche l'erede dell'AF8, chiamato quest'anno AG8. Molte delle caratteristiche del top di gamma AG9 sono riproposte anche in questa variante, disponibile nei tagli da 55 e 65 pollici. Le principali differenze sono l'assenza del processore di immagine X1 Ultimate, sostituito dall'X1 Extreme, e una sezione audio più semplice, sempre basata sulla tecnologia Acoustic Surface ma senza subwoofer. Non ci sono altri dettagli per ora sui nuovi modelli OLED di casa Sony, che arriveranno in Italia entro la prima metà del 2019.