Sony XG83, XG80 e XG70: i TV di fascia media 4K HDR in arrivo in Italia

Sony ha annunciato i nuovi televisori 4K HDR di fascia media in arrivo in Italia, tre modelli di cui non si conoscono ancora bene tutte le specifiche.

speciale Sony XG83, XG80 e XG70: i TV di fascia media 4K HDR in arrivo in Italia
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il CES 2019 ha mostrato cosa ci riserva il settore TV quest'anno, con tanti nuovi modelli in arrivo. Alla fiera americana abbiamo però visto soprattutto varianti di elevata qualità, spesso anche molto costose, che non generano grandi volumi di vendite. A questo pensa la fascia media e quella bassa, di solito al di sotto dei 1000€ o che propone a cifre non troppo elevate diagonali molto ampie.
Sony, dopo gli annunci dei televisori OLED AG9 e AG8, senza dimenticare il top di gamma ZG9 Master e le altre interessanti varianti LCD, ha confermato l'arrivo di nuovi modelli di fascia media e bassa, tutti 4K e HDR. Le informazioni sono ancora scarse, non si conosce nemmeno la tipologia di pannello che montano, come anche i prezzi. Per ora possiamo quindi solo fare una panoramica generale delle novità in arrivo.

Tanti modelli e dimensioni elevate

Lo scorso anno tutta la gamma medio-bassa di Sony utilizzava pannelli IPS, le uniche varianti ad avere schermi VA erano quelle Full Led. Non sappiamo se quest'anno cambierà qualcosa, intanto però possiamo partire nella descrizione dei nuovi modelli in arrivo dall'XG70, l'entry level della gamma 4K HDR di Sony. Disponibile nei tagli da 43, 49, 55 e 65 pollici, questo televisore ha una caratteristica particolare che lo differenzia da tutti gli altri: non utilizza Android TV. Il comunicato diffuso da Sony parla afferma che "Il modello XG70 integra un browser Internet ed è l'opzione ideale per godersi film e programmi TV tramite le più famose app di streaming, come Netflix e YouTube, in un solo gesto". Non ci sono ulteriori dettagli in merito ma sembra probabile che l'XG70 monti un sistema operativo basato su Linux. La retroilluminazione dovrebbe essere di tipo Edge Led nei modelli da 43 e 49 pollici, passando a una Direct Led in quelli da 55 e 65 pollici.

La gamma XG80 invece è pronta ad arrivare in Italia nei tagli da 43, 49, 55, 65 e 75 pollici. Rispetto all'XG70 cambia il sistema operativo, che torna ad essere il classico Android TV. Anche in questo caso le varianti più piccole utilizzano una retroilluminazione Edge LED, mentre dal 55 pollici in su si passa ad una Direct LED. Sia la variante XG80 che quella XG70 utilizzano un processore di immagine 4K X-Reality Pro e uno schermo Triluminos, e sono compatibili con HDR ed HLG.

Diverso invece l'approccio tenuto con l'XG83, che arriverà nella varianti da 43 e 49 pollici, con retroilluminazione Edge LED ed Android TV a bordo. In questo caso è utilizzato un processore di immagine più evoluto, un X1, e un design che sfrutta materiali di qualità più elevata. Maggiori dettagli saranno disponibili nel corso delle prossime settimane.