Squid: notizie personalizzate per l'app iOS e Android

Squid è un aggregatore di notizie per iOS ed Android, che permette di creare una rassegna stampa personalizzata sui propri argomenti preferiti.

speciale Squid: notizie personalizzate per iOS e Android
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il flusso di notizie online è sempre più difficile da gestire. Ogni giorno sono migliaia le news pubblicate sul web, per una consultazione non sempre facile e immediata. Trovare le notizie più importanti e tagliate su misura per i propri interessi richiede tempo, ecco perché un'app come Squid può risultare molto utile se si vuole automatizzare il processo di selezione, concentrandosi solo sui contenuti che piacciono maggiormente. Squid è un aggregatore di notizie, un'app disponibile per Android e iOS che scandaglia il web in cerca delle informazioni più importanti, in base ovviamente agli interessi degli utenti. Ecco come funziona.

NewsFeed personalizzato

Al primo avvio Squid necessita di un semplice processo di configurazione, che richiede all'utente di inserire i suoi interessi principali. Le aree tematiche coprono diversi settori, dalla politica alla tecnologia, passando per lo sport e per il tempo libero. Una volta scelte le aree di interesse Squid è subito pronto a mettersi all'opera. L'interfaccia è molto semplice e basata per lo più sulle immagini, almeno nella schermata Home, con le notizie messe ben in evidenza e testi molto chiari. Una volta scelta una news, tappando sulla stessa è possibile leggerla direttamente dal sito web che l'ha realizzata senza mai lasciare l'app. A questo punto si può scegliere se leggere il contenuto o se inserirlo nella lista di lettura. Nel caso di iPhone 7, utilizzato per la prova, le news salvate vengono aggiunte all'elenco di lettura di Safari, diventando facilmente consultabili in un secondo momento. Un'altra opzione prevede la condivisione delle notizie scelte sui principali social, via mail e con tutte le app supportate, come WhatsApp.

Queste due funzioni sono comode ma non certo uniche, ma Squid ha ancora una piccola sorpresa per i suoi utenti. Premendo il tasto a forma di calamaro (Squid in inglese) nella parte bassa dell'interfaccia, è possibile modificare le news. Ad esempio si possono incollare degli sticker, oppure scrivere a mano o inserire dei testi direttamente sulle news, per poi condividere il risultato finale. In definitiva, si tratta di un'app comoda e pratica da usare, che riesce in modo semplice a fornire un flusso di notizie più tagliato sulle proprie esigenze. Da poco sono disponibili anche tutti gli articoli e le news di Everyeye, un motivo in più per provare questa interessante applicazione.