Surface Phone: Microsoft e il rivoluzionario smartphone pieghevole con 3 schermi

Dalla rete spunta un brevetto di Microsoft per uno smartphone pieghevole con tre schermi, che in molti associano al Surface Phone.

speciale Surface Phone: Microsoft e il rivoluzionario smartphone pieghevole con 3 schermi
Articolo a cura di

Il 3 maggio del 2017, durante un'intervista, il CEO di Microsoft Satya Nadella disse: "Il nostro obbiettivo è creare lo smartphone definitivo... Non vogliamo essere guidati dall'invidia o dalle tecnologie altrui. La vera domanda è cosa possiamo creare noi". Anche se Microsoft ha abbandonato il settore degli smartphone, almeno a livello hardware, la casa americana non hai smentito pubblicamente un suo ritorno in campo. Ma Nadella sa bene che il mercato oggi è focalizzato sui due grandi ecosistemi sofware, iOS e Android, e che un ritorno in campo richiederebbe investimenti enormi, investimenti che non garantirebbero comunque il successo.
Ecco perché Microsoft, se mai produrrà ancora hardware per il mercato mobile, lo farà solo se riuscirà a creare un dispositivo diverso dagli altri, unico nel suo genere. Il tanto chiacchierato Surface Phone, di cui ancora non si conosce nemmeno l'effettiva esistenza, dovrà quindi essere un dispositivo rivoluzionario, e il brevetto spuntato fuori negli ultimi giorni sembra proprio tendere verso questa direzione.

Tre schermi e Windows 10

Il destino del possibile, futuro smartphone di Microsoft, è indissolubilmente legato a Windows 10. Proprio Windows 10 offre oggi alcuni indizi che lasciano pensare al fatto che a Redmond non abbiano abbandonato completamente il settore. Il ritrovamento nel codice delle ultime build di Windows 10 di nuove funzionalità legate alla telefonia, tenute ben nascoste, lascia ben sperare, come anche Windows 10 Lean, una variante dell'OS dedicata a dispositivi dalla ridotta potenza computazionale. La recente compatibilità del sistema operativo con il mondo dei processori ARM inoltre consente a Redmond di far girare Ten anche sull'attuale hardware mobile di fascia alta, anche se con risultati non certo lusinghieri in termini di prestazioni.
Il progetto Surface Phone tuttavia, se mai si farà, richiederà tempo, grazie al quale ottimizzare il sistema operativo a puntino, nell'attesa di SoC Mobile più potenti. Del resto, per gestire applicazioni desktop su tre schermi, che si possono vedere nel brevetto Microsoft trapelato negli ultimi giorni, la potenza serve eccome. Il dispositivo descritto nel documento presenta infatti un design a libro, che una volta aperto mostra due pannelli affiancati. Il terzo è installato invece nella cerniera, anche se il suo funzionamento non è ancora chiaro. Potrebbe infatti mostrare contenuti inerenti a quanto si sta facendo su uno dei due schermi, oppure scorciatoie per funzioni specifiche. È bene precisare che un brevetto non sempre si trasforma poi in un prodotto commerciale, come anche che non è detto che questa tecnologia sia riferita al settore smartphone.

Nel documento infatti non è presente la parola "smartphone", il triplo schermo viene infatti associato a una dispositivo generico, che potrebbe anche essere un laptop di piccole dimensioni di nuova concezione. Ancora è presto per dirlo, ma non è la prima volta che trapelano informazioni sullo sviluppo di un dispositivo simile in casa Microsoft. Gli indizi iniziano ad essere importanti e soprattutto continui, non resta altro che osservare cosa accadrà prossimamente, con la speranza che anche Redmond torni nel mondo della telefonia con prodotti nuovi e innovativi.