TCL: alla scoperta del terzo produttore al mondo di TV LCD

Le aziende cinesi stanno diventando sempre più competitive non solo nel mercato degli smartphone, ma anche nel segmento dei TV LCD. Oggi vi presentiamo TCL, un’azienda cinese in continua espansione presente nel nostro Paese anche con il marchio Thomson.

speciale TCL: alla scoperta del terzo produttore al mondo di TV LCD
Articolo a cura di

TCL è un marchio praticamente sconosciuto in Italia, si tratta però di un colosso nella produzione di pannelli e TV LCD e di altri dispositivi elettronici come DVD e Blu-ray player, smartphone ed elettrodomestici. Questa compagnia pubblica, ma compartecipata da diversi investitori con sede a Hong Kong, è stata fondata nel 1981 e negli anni si è sviluppata fino ad arrivare a posizionarsi al terzo posto nel mercato mondiale della produzione di TV LCD. Si tratta di un'azienda che conta 700 ingegneri nel dipartimento R&S e che distribuisce i suoi prodotti in 130 Paesi, con una quota nel 2015 del 5,6% del mercato mondiale dei TV LCD, subito dopo Samsung ed LG, ed una percentuale del 14% in Cina.
Inoltre TCL è una compagnia leader nel campo dei lettori DVD e Blu-ray, sta anche sviluppando prodotti con pannelli OLED e possiede i brand Alcatel e Palm, quest'ultimo acquistato nel 2014 da Hewlett-Packard.
Infine, oltre a produrre pannelli per TV con il proprio brand, TCL rifornisce anche altre aziende tra cui Samsung, Toshiba, Panasonic e altri marchi cinesi, senza dimenticare i televisori Uppleva di Ikea e i prodotti a marchio Pioneer. TCL è anche presente sul nostro mercato, sia con il proprio brand, sia con la famosa marca Thomson di cui ha acquisito i diritti di sfruttamento. Questa azienda punta alla fascia bassa del mercato, ma ha anche nel suo listino prodotti dalle interessanti caratteristiche, dal design raffinato e dotati di un evoluto sistema audio. All'interno della vasta gamma di questo produttore troviamo, infatti, pannelli con risoluzione 4K, televisori con schermo curvo e di elevate dimensioni, fino a 65 pollici; in generale, soluzioni in grado di soddisfare una larga fascia di consumatori. Analizziamo alcuni tra i suoi prodotti più interessanti partendo dalla linea S79.

Serie S79

Tra i prodotti più interessanti della gamma di TCL troviamo la linea Cityline S79 presentata al CES di Las Vegas dello scorso gennaio. Questa è composta da modelli basati su tecnologia LCD/LED dal look curato con uno spessore di soli 9,9 millimetri, escluso il comparto dedicato alle connessioni. Dal punto di vista tecnologico si tratta di TV basati su tecnologia LED Edge con risoluzione Ultra HD (3840x2160). Inoltre, grazie al Wide Color Gamut e al pannello a 10 bit, questa serie promette colori molto vividi e naturali con immagini ricche di sfumature.
La connettività è garantita da 4 porte HDMI 2.0 e 2 porte USB (una in versione 3.0). La gamma S79 è composta da tre modelli, U50S7906 da 50 pollici, U55S7906 da 55'' e U65S7906 da 65'' , al prezzo suggerito rispettivamente di 899€, 1099€ e 1799€. A bordo troviamo il software proprietario Smart TV 2 per gestire con facilità le funzioni extra. Ricordiamo in particolare l'app nScreen, scaricabile da Google Play o App Store, che permette di connettere e comandare la TV dallo smartphone o dal tablet e che consente di visualizzare facilmente i contenuti del cellulare sul grande schermo. Inoltre questa piattaforma supporta varie applicazioni come Netflix, Youtube e molte altre, gestite da un processore interno Quad Core.

Serie S88

TCL propone nella sua gamma anche la serie S88 composta da due modelli, il 55 pollici U55S8806S ed il 65" U65S8806DS, entrambi LCD Direct LED con pannello curvo, con a bordo la tecnologia Wide Color Gamut, che consente una migliore riproduzione dei colori.
La luminosità è di 400 nits per il 65", mentre nel 55 pollici diminuisce a 350 nits. I pannelli presentano una curvatura corrispondente ad un cerchio con un raggio di quattro metri e sono dotati di due sintonizzatori DVB-T2 e DVB-S2. La serie S88 ha una risoluzione Ultra HD, un design raffinato ed una sezione audio curata grazie agli speaker a tre vie firmati da Harman/Kardon, con subwoofer dedicato. La connettività comprende una porta Ethernet, quattro ingressi HDMI 2.0 e due porte USB. Presente anche il supporto allo standard HEVC e alla piattaforma Smart TV 2 con vari servizi in streaming ed un web browser integrato. Ricordiamo, anche, la tecnologia 3D, tramite il ricorso ad occhiali attivi, sempre meno presente nei TV di nuova generazione. I TV TCL Serie S88 sono disponibili al prezzo di listino di 1.799 Euro per il 55" e 2.799 Euro per il 65".

Serie S78

TCL ha nella sua gamma anche la serie S78 composta da due tagli: U50S7806S (50") e U58S7806S (58"). I pannelli sono del tipo LED Edge con luminosità di 350 nits su entrambe le versioni. Non manca la tecnologia Wide Color Gamut e la piattaforma Smart TV, con processore quad-core, mentre le funzionalità sono quelle che troviamo ormai su quasi tutti i modelli ( YouTube, Netflix, eccetera). Anche i TV della serie S78 sono dotati di interpolazione dei fotogrammi, denominata Clear Motion Index a "800 Hz".
La connettività offre Wi-Fi, DLNA, tre porte USB (una 3.0) e quattro ingressi HDMI 2.0, tutti capaci di supportare HDCP 2.2; prevista anche la compatibilità con HEVC.
I TV TCL S78 sono disponibili al prezzo suggerito di 999 Euro per il U50S7806S e 1.399 Euro per il U58S7806S. Oltre a questa serie ricordiamo anche brevemente la S69, sempre con risoluzione 4K con tagli da 40, 50 e 55 pollici. Si tratta di prodotti con pannello LED Direct con luminosità da 280 a 370 nits. Anche qui troviamo la piattaforma Smart TV 2 ed il supporto dell'applicazione nScreen di TCL.

Serie S59 e S48

Concludiamo la nostra panoramica dei prodotti di TCL con le serie Serie S59 e S48, tutti con risoluzione Full HD. La prima è disponibile nel taglio da 40 pollici, mentre la seconda si suddivide in tre varianti da 40, 50 e 55 pollici. Sull'S59 troviamo un pannello LED Direct con luminosità da 300 nits, 3 HDMI e 2 porte USB, la piattaforma Smart TV con processore quad core e sintonizzatore DVB-T2/C/S2. Passiamo ora alla serie S48 che ha una luminosità che varia dai 300 nits del 40 pollici ai 440 nits del 55" .
Anche qui troviamo 3 HDMI nella versione 1.4, affiancate da due porte USB 2.0 e presa Ethernet. Entrambe le serie presentano un design essenziale ed elegante con due supporti laterali, ma con uno spessore non troppo ridotto. Ricordiamo, infine, che TCL produce anche TV con schermi da 22 a 28 pollici con risoluzione HD, disponibili in varie colorazioni.

TCL Corporation TCL è un’azienda in continua espansione che produce una vasta serie di TV con caratteristiche in grado di soddisfare una larga fetta di utenti: prodotti 4K, con schermo curvo, con risoluzione 1080p e piccoli televisori HD. Si tratta di soluzioni dal design curato che possono vantare anche una raffinata sezione audio realizzata da Harman/Kardon. Tra i prodotti più interessanti ricordiamo, in particolare, le serie con risoluzione 4K S79 e S78, quest’ultima in grado di offrire un ottimo contrasto e neri profondi. Una gamma di TV con regolazioni video complete, ma che presenta margini di miglioramento nello stile dei menù, nella calibrazione video e nell’elettronica interna, in particolare con lo scaler ancora non all’altezza di altre soluzioni concorrenti.