Xiaomi Mi Mix 2S ufficiale con AI: caratteristiche e prezzo

L'intensa giornata di oggi è iniziata con la presentazione di Xiaomi Mi MIX 2S, smartphone dalle caratteristiche interessanti.

speciale Xiaomi Mi Mix 2S ufficiale con AI: caratteristiche e prezzo
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Instagram, Facebook e Google+.

Xiaomi ha finalmente tolto il velo dal suo Mi MIX 2S durante una conferenza iniziata alle ore 8:00 (italiane) e tenutasi a Shangai. Lo smartphone presenta un design in leggera controtendenza e non presenta alcun tipo di notch, rimanendo praticamente identico a quanto già visto con Mi MIX 2. Il tutto non passa di certo inosservato e le caratteristiche tecniche che completano il quadro puntano alla fascia top di gamma.

Caratteristiche tecniche e prezzo

Il corpo dello smartphone è interamente in ceramica, con il display che copre quasi tutta la parte anteriore e presenta dei bordi arrotondati su tutti e quattro i lati. A livello di caratteristiche tecniche, troviamo il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 845, GPU Adreno 630, 6/8 GB di RAM, 64/128/256 GB di memoria interna e una batteria da 3400 mAh. Non manca neppure il supporto alla ricarica wireless. Niente male anche il display 18:9, da 5.99 pollici con risoluzione Full HD+ (2160x1080 pixel). Passando al comparto fotografico, troviamo una dual cam posteriore da 12 Megapixel con sistema di intelligenza artificiale per impostare i parametri di scatto.

Durante la conferenza, è stato mostrato un video comparativo tra iPhone X e Mi MIX 2S nel quale quest'ultimo riusciva a mettere a fuoco diversi secondi prima del rivale una scena con scarsa luminosità, grazie anche al nuovo sistema di riduzione del rumore multi-frame. Paragone effettuato anche per gli scatti, con il nuovo flagship che sembra avere un'ottima qualità generale. Molte le possibilità offerte dal comparto fotografico, come l'interessante "bokeh dinamico" in grado di rendere più o meno sfuocato lo sfondo delle vostre foto, per un risultato di sicuro impatto. Insomma, sembra che Xiaomi abbia puntato molto su questo aspetto, con DxOMark che lo ha promosso con un punteggio globale di 97, con un incredibile 101 nelle foto e 88 nei video.

Non mancano la possibilità di girare video in 4K e tutte le connettività richieste dal mercato odierno degli smartphone, come NFC, 4G LTE e Wi-Fi. Le colorazioni disponibili saranno White e Black. Sul fronte prestazioni, Antutu ha valutato Mi MIX 2S con un punteggio di 277178. Interessante anche il supporto nativo alle nuove API ARCore, per app e giochi in realtà aumentata. Xiaomi ha annunciato anche un proprio nuovo assistente vocale proprietario, confrontandolo con Siri.

Con Mi Mix 2S è cambiato anche l'approccio di Xiaomi alle presentazioni: questa volta il colosso cinese ha mostrato sia in foto, che dal vivo, il suo nuovo smartphone, chiudendo qui l'annosa questione relativa ai render usati nelle scorse presentazioni. Annunciato anche un nuovo wireless charger, con un prezzo di soli 99 yuan (13 euro circa). Per quanto riguarda lo smartphone, invece, parliamo di 3299 yuan (circa 422 euro) per la variante 6/64GB, 3599 yuan (circa 460 euro) per quella da 6/128GB e 3999 yuan (circa 510 euro) per la più performante 8/256GB, che include anche il caricatore wireless in confezione.