CES 2016

ZTE sbarca in Europa

ZTE apre il portale Nubia.com, da cui comincerà la vendita diretta dei propri prodotti in Europa e Stati Uniti, sancendo di fatto l'arrivo ufficiale del gruppo cinese in occidente.

speciale ZTE: il brand cinese arriva in Europa
Articolo a cura di

Alla fine dello scorso anno, il colosso cinese ZTE aveva annunciato l'intenzione di espandersi sul mercato globale e al CES di Las Vegas si sono visti i primi passi in questo senso. L'azienda non ha presentato il nuovo attesissimo Nubia Z11, in compenso sappiamo che il brand arriverà ufficialmente in Europa nel corso dell'anno, il sito ufficiale inglese del marchio è stato aperto nelle scorse ore e prossimamente verrà inaugurato anche lo shop online. Vediamo insieme tutte le novità di ZTE presentate durante il Consumer Electronics Show che si sta svolgendo in queste ore nella città del Nevada.

Nubia arriva in Occidente, grande attenzione per la fascia Premium

Iniziamo proprio parlando dell'arrivo di ZTE in Occidente: il gruppo cinese proverà a conquistare il mercato americano ed europeo con il brand Nubia, che da ormai qualche anno produce terminali di fascia Premium, dei quali vi abbiamo parlato spesso sulle pagine di Everyeye (pensiamo al Nubia X8 oppure a Z9 Max e Z9 Mini). ZTE vuole inserirsi nel segmento più elevato del mercato grazie a prodotti di alta qualità, esteticamente curati e tecnicamente all'avanguardia. Tutto questo è stato reso possibile grazie anche ai nuovi capitali iniettati nella compagnia dalla holding cinese Suning Rundong, che ha appena versato 300 milioni di dollari nelle casse di ZTE, denaro che verrà investito in ricerca, sviluppo, produzione e marketing. Il sito ufficiale dedicato al mercato occidentale è stato aperto in concomitanza con l'annuncio: al momento, il portale Nubia.com è tradotto in inglese, spagnolo e cinese e si propone come una vera e propria vetrina che presenta i principali smartphone del gruppo, tra cui Z9, Z9 Mini e My Prague (il già citato Z9 Max non è presente, per motivi non del tutto chiari). ZTE ha già annunciato che nei prossimi mesi il sito sarà disponibile anche in altre lingue (tra cui tedesco e francese), inoltre verrà aperto lo store per poter acquistare non solo gli smartphone ma anche accessori e servizi. Purtroppo, durante la conferenza stampa, non si è fatto cenno all'Italia: ZTE ha citato paesi come Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Regno Unito e Russia, i quali godranno di particolari attenzioni da parte dell'azienda. Possiamo comunque affermare con relativa certezza che anche lo stivale vedrà l'arrivo ufficiale dei prodotti Nubia, dobbiamo ricordare che il CES è una fiera fortemente incentrata sul mercato americano, non è escluso che maggiori dettagli relativi all'espansione europea di ZTE possano essere rivelati al Mobile World Congress di Barcellona, in programma a fine febbraio. In ogni caso, l'arrivo di Nubia in Occidente apre scenari interessanti, il gruppo ha confermato la volontà di voler investire molto denaro nella pubblicità per rendere il marchio più conosciuto tra i consumatori, aspettiamoci quindi spot pubblicitari (in TV, radio e ovviamente sul web) e sponsorizzazioni di squadre, eventi sportivi, concerti e in genere tutte quelle manifestazioni capaci di attirare e coinvolgere il pubblico. Ovviamente, restiamo in attesa di novità anche sul Nubia Z11, che a questo punto sembra destinato ad arrivare ufficialmente anche nel nostro continente.

Nonostante l'intenzione di ZTE di concentrarsi sulla fascia Premium, la società ha annunciato al CES due smartphone di fascia bassa, i quali verranno venduti solo in Nord America tramite gli operatori telefonici. Nello specifico si tratta di ZTE Grand X3 (disponibile esclusivamente tramite il gestore Cricket Wireless) e Avid Plus (quest'ultimo esclusivo per T-Mobile): il primo presenta un display da 5.5 pollici (risoluzione 720p), processore Qualcomm Quad-Core da 1.3 GHZ, 1 GB di RAM, 16 GB di spazio di archiviazione e fotocamera principale da 8 Megapixel, tutto al prezzo di 129,99 dollari. Ancora più economico (114,99 dollari) il modello Avid Plus che si caratterizza per la presenza di schermo da 5 pollici con risoluzione 480x854, processore Qualcomm da 1.1 GHZ, 1 GB di RAM e 8 GB di storage. Si tratta di smartphone nel complesso trascurabili, prodotti economici pensati per arricchire il catalogo dei gestori americani, inoltre ZTE ha confermato che Grand X3 e Avid Plus non verranno distribuiti in Europa.

ZTE Apprendiamo con piacere della volontà di ZTE di investire sul mercato occidentale, la società debutterà in Europa e Nord America con il brand Nubia, marchio associato a prodotti Premium realizzati con cura sotto ogni dettaglio, dotati di un design elegante e moderno, nonché di specifiche tecniche di assoluto rispetto. Al momento, il sito Nubia.com è disponibile solamente in inglese e spagnolo ma altre lingue verranno aggiunte, un segnale forte che testimonia la volontà del colosso cinese di puntare molto sul territorio europeo. Unica nota stonata della conferenza al CES, il mancato annuncio dello Z11, uno degli smartphone asiatici più attesi di questo inizio anno.

CES 2016
1 Speciale Tech Asus
Asus