"Speciale" Halloween: uno scheletro di balena offre nutrimento alla vita marina

'Speciale' Halloween: uno scheletro di balena offre nutrimento alla vita marina
di

Dei ricercatori marini a bordo dell'E/V Nautilus, una nave da ricerca per l'esplorazione oceanica, si sono imbattuti in alcuni rari resti di una balena lunga circa cinque metri. Il cadavere del mammifero ha attirato un grande assortimento di creature marine, tra cui vermi, polpi e anguille.

Uno degli esempi perfetti del ciclo della vita. Quando una balena muore e cade sul fondo del mare, la sua carcassa diventa una fonte di nutrimento per le tante creature marine che si trovano a queste profondità.

L'equipaggio a bordo del Nautilus è solito documentare le loro esplorazioni, e potrete osservare l'avvistamento all'inizio di questa live del loro canale Youtube. L'incontro è stato effettuato al largo della costa della California, a una profondità di 3.200 metri.

La telecamera a bordo del veicolo ha osservato delle immagini straordinariamente chiare dello scheletro, dominato da numerose creature marine, tra cui osedax (animali simili a vermi che si nutrono proprio di ossa), anguille, granchi, aragoste, artropodi e polpi.

La carcassa del mammifero, secondo i ricercatori, non si trova lì da molto a giudicare dalla quantità di tessuto ancora presente: circa quattro mesi. La specie del cetaceo non è ancora stata identificata, così come la causa della morte. Utilizzando il veicolo però, i ricercatori hanno raccolto dei campioni per ulteriori studi.

Un'immagine cruda e agghiacciante dello spettacolo della natura.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
5
'Speciale' Halloween: uno scheletro di balena offre nutrimento alla vita marina