Dal 1 Febbraio Whatsapp non funzionerà più su vari iPhone e smartphone Android

Dal 1 Febbraio Whatsapp non funzionerà più su vari iPhone e smartphone Android
di

Nuovo giro di boa per Whatsapp. Negli ultimi tempi gli sviluppatori della popolare app hanno interrotto il supporto a varie versioni di sistemi operativi ormai datati ed obsoleti, e continueranno con la loro opera dal 1 Febbraio, quando l'applicazione non funzionerà su diversi dispositivi Android ed iPhone.

Dal 1 Febbraio, infatti, non sarà più possibile utilizzare Whatsapp sugli iPhone basati su iOS 8 e versioni precedenti, e sugli smartphone Android su cui sono installato Android fino alla release 2.3.7.

Secondo alcune stime, l'impatto dovrebbe essere abbastanza contenuto in quanto la maggior parte dei dispositivi attualmente in commercio sono stati aggiornati alle build successive e non includono più questi sistemi operativi.

Ad esempio, iOS 9 è disponibile per tutti i modelli di iPhone successivi al 4s, che è stato lanciato nell'ormai lontano 2011.

Whatsapp in passato ha motivato la scelta di interrompere il supporto agli OS obsoleti. Gli ingegneri, infatti intendono focalizzarsi sugli ecosistemi più recenti per implementare al meglio le nuove funzionalità, tra cui la Dark Mode che ha debuttato su Android qualche giorno fa.

Dal 31 Dicembre 2019 Whatsapp non è più compatibile con Windows Phone, anche a causa del mancato supporto da parte di Microsoft all'ormai ex sistema operativo mobile. L'app è anche stata rimossa dal Microsoft Store.

Quanto è interessante?
7