Per 17.000$ rinunceresti ad usare Google per un anno?

Per 17.000$ rinunceresti ad usare Google per un anno?
di

Le Federal Reserve vuole capire il valore dei servizi internet gratuiti all'interno dell'economia. Un bel casino: per usare Google, Facebook o Youtube gli utenti non pagano un centesimo. Contestualmente è difficile quantificare i vantaggi indiretti per l'economia creati da questi servizi. E se fossero gli utenti a quantificare questo valore?

La Fed si sta chiedendo proprio questo: quanto valgono per gli utenti i servizi basati su internet che usano gratis ogni giorno? Siccome non è previsto un esborso economico per usarli, allora la Fed intuitivamente vuole procedere per la strada inversa: quanti soldi pretende l'utente medio per rinunciare per un anno intero a Facebook? Quanti soldi per rinunciare a Youtube? Quanti per rinunciare ai motori di ricerca come Google?

A tentare questo approccio ci aveva già pensato un gruppo di ricercatori del MIT guidati dall'economista Erik Brynjolfsson. Avevano chiesto ad un gruppo di persone qual è la cifra che vorrebbero per rinunciare a questi servizi.

Ne era venuto fuori un risultato interessante, perché sebbene molto lontano dal fornirci il reale valore di questi servizi all'interno dell'economia, ci dà una sorta di gerarchia del valore percepito di ognuno di questi servizi all'interno della nostra vita. Per rinunciare a Facebook un utente in media chiede poco meno di 50$. Per rinunciare alle piattaforme di video in streaming come Youtube non si scende sotto ai 1.000$ (il valore medio delle risposte è stato 1.173$).

Ma il servizio che viene percepito come il più essenziale di tutti è quello dei motori di ricerca. Quando il team del MIT ha chiesto agli intervistati quanto volessero per rinunciare a Google, ne è venuto fuori che in media un utente pretenderebbe non meno di 17.530$.

Lo scorso dicembre vi avevamo parlato di una ricerca molto simile, che tuttavia arrivava ad una conclusione diversa: secondo un paper gli utenti vorrebbero trai 2.000 e i 1.000 dollari per rinunciare a Facebook, a seconda della loro età.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
7