19 milioni di anni fa potrebbe essere esistito un pappagallo gigante alto 1 metro

19 milioni di anni fa potrebbe essere esistito un pappagallo gigante alto 1 metro
di

Le forme di vita che vivevano sulla Terra milioni di anni fa erano estremamente differenti da quelle di oggi, sopratutto per l'aspetto. Tuttavia, un'altra caratteristiche che li differenziava dagli animali moderni erano sicuramente le loro dimensioni.

Ad esempio, la tigre dei denti a sciabola, vissuta circa 20 milioni di anni fa, era molto più grande della loro controparte moderna (un animale che raggiunge le loro dimensioni è il ligre, un incrocio tra una tigre e un leone).

Anche gli uccelli erano estremamente più grandi di oggi, e i paleontologi sembrano aver trovato un pappagallo alto 1 metro, la stessa altezza di un bambino di 2 anni. Questo uccello gigante viveva in Nuova Zelanda circa 19 milioni di anni fa; era il pappagallo più grande mai esistito, ed è l'unico pappagallo gigante conosciuto al mondo.

L'esemplare è stato recentemente descritto da una coppia di ossa delle gambe, trovate in un sito ricco di fossili a St. Bathans, in Nuova Zelanda. Le ossa erano "grandi e robuste" e in vita l'uccello potrebbe aver avuto un peso di 7 chilogrammi, riferiscono i ricercatori.

Hanno chiamato l'uccello Heracles inexpectatus; "Heracles" come il mitico eroe greco e "inexpectatus" per l'inaspettata scoperta dei ricercatori. Le ossa sono state scoperte nel 2008, e per anni sono stati cercati più fossili di questa specie, ma invano.

"Dieci anni dopo e migliaia di ossa dopo, non ne sono più venute alla luce. Quindi abbiamo deciso di raccontare questa storia", ha detto l'autore principale dello studio Trevor Worthy.

Il pappagallo non poteva volare per via delle stazza, affermano i ricercatori. Ciononostante, potrebbe essere stato in grado di arrampicarsi sugli alberi e di planare, come un moderno cacapò (Strigops habroptilus), un pappagallo originario della Nuova Zelanda. I cacapò sono attualmente i più grandi pappagalli del mondo, ma Heracles era almeno due volte più massiccio dei suoi cugini, afferma Worthy.

A far estinguere l'uccello è stato, molto probabilmente, il cambiamento climatico, afferma il ricercatore. Circa 13 milioni di anni fa le temperature globali crollarono, e le foreste tropicali della Nuova Zelanda diventarono foreste temperate.

Così, il numero di alberi da frutto di cui si nutriva l'animale diminuì drasticamente, e a lungo andare il pappagallo finì per estinguersi.

Quanto è interessante?
4
19 milioni di anni fa potrebbe essere esistito un pappagallo gigante alto 1 metro