2000 giorni del Mars Rover Curiosity sulla superficie di Marte

di

Il Rover Curiosity della NASA che attualmente sta esplorando Marte ha appena compiuto un traguardo storico durante la giornata del 23 marzo: la sua missione è arrivata a ben 2.000 giorni marziani.

Stiamo dunque parlando di 2.000 sol, che hanno una durata diversa da quelli terrestri: nonostante il periodo di rotazione del pianeta rosso attorno al suo asse sia simile al nostro il suo giorno solare (sol) dura circa 24 ore e 39 minuti, contro le nostre 24 ore. Dunque considerando il tempo che passa sulla terra il rover Curiosity è stato su Marte più di 2.050 giorni.

Abbiamo parlato dell'avventura del rover e dei suoi traguardi qui su Everyeye e vi invitiamo a leggere il nostro recente articolo di approfondimento per saperne di più.

La nuova immagine che trovate in fondo alla news è il Mount Sharp che Curiosity sta scalando dal 2014 (mentre l'atterraggio sul suolo marziano è del 2012). Il centro della foto è il prossimo obiettivo dell'automa della NASA, una zona che dagli orbiter nello spazio sembra contenere minerali argillosi.

L'interesse per questi minerali è semplice: la loro formazione richiede la presenza di acqua e dunque il loro studio può fornirci indizi riguardo la sua presenza in passato e la sua durata nella storia di Marte. Il tutto principalmente per capire se quell'ambiente sarebbe stato ideale per la presenza di vita (o se c'è ancora della vita).

Ad oggi Curiosity ha viaggiato per 18,7 chilometri durante i quale ha analizzato numerose rocce per capire gli effetti dell'acqua e del vento sulla zona del Gale Crater. Nel prossimo speciale troverete un video che riassume 5 anni del rover sulla superficie marzianea

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
7
2000 giorni del Mars Rover Curiosity sulla superficie di Marte