Il 2019 è l'anno degli indossabili: raddoppiate le vendite di smartwatch ed auricolari

Il 2019 è l'anno degli indossabili: raddoppiate le vendite di smartwatch ed auricolari
di

L'ultimo rapporto pubblicato da IDC dipinge un mercato degli indossabili che nel corso del terzo trimestre dell'anno ha registrato un vero e proprio boom. I produttori di wearables (un termine che include smartwatch ed auricolari) hanno infatti raddoppiato le unità spedite a 84,5 milioni, per un incremento del 94,6% su base annua.

Secondo quanto riferito, gran parte della crescita è da attribuire all'aumento delle vendite degli auricolari, come le AirPods.

"Gli auricolari sono diventato il nuovo punto di riferimento per il mercato degli indossabili" afferma Raon T- Llamas, direttore della ricerca del team di IDC. "Il boom è iniziato con la rimozione del jack per le cuffie dagli smartphone, che ha portato alla transizione verso le cuffie wireless".

Regina di questo settore resta Apple, con 29,5 milioni di unità di distribuite ed una quota del 35%, in crescita del 195,5% su base annua, il tutto grazie alla popolarità delle AirPods, le cuffie Beats ed Apple Watch. Secondo posto invece per Xiaomi, con 12,4 milioni di unità, in crescita del 66,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, principalmente grazie a Xiaomi Mi Band.

Samsung invece è terza con una quota del 9,8% e 8,3 milioni di unità: anche il colosso coreano ha raddoppiato la quota rispetto ai 3,2 milioni di dispositivi del 2018.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
3