Il 2020 è stato l'anno più caldo da quando sono iniziate le misurazioni

Il 2020 è stato l'anno più caldo da quando sono iniziate le misurazioni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ricercatori della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) hanno concluso in una valutazione che il 2020 è stato il secondo anno più caldo di sempre, dopo il 2016. Le temperature medie terrestri e oceaniche del 2020 sono state circa di 0,98 °C superiori alla media, solo di 0,02 °C più fredda delle temperature medie nel 2016.

In confronto, però, gli esperti del Goddard Institute for Space Studies (GISS) della NASA a New York hanno scoperto che le temperature superficiali medie globali del 2020 sono state più calde della media del 20° secolo di 1,02 °C, portando il 2020 come anno più caldo in assoluto da quando sono inziate le registrazioni.

Come mai questa differenza? Gli esperti della NASA e del NOAA hanno condiviso le loro valutazioni durante la riunione annuale dell'American Meteorological Society. I ricercatori di entrambe le agenzie esaminano gli stessi dati, raccolti da migliaia di strumenti a terra e negli oceani, ma usano metodologie ed elaborazioni diverse per arrivare ai loro risultati.

Nonostante la piccola differenza, il messaggio rimane lo stesso: la Terra sta vivendo un riscaldamento senza precedenti. "Stiamo raccontando la stessa storia sul cambiamento a lungo termine", ha dichiarato Russ Vose, capo del ramo di analisi e sintesi dei Centri nazionali per la NOAA. Dal 1880 le temperature medie globali della Terra sono aumentate di 1,2 °C, secondo la NASA. Per il 44° anno consecutivo, invece, le temperature superficiali globali per terra e mare sono state superiori alla media del XX secolo.

Gli scienziati della NOAA hanno anche riferito che l'emisfero settentrionale ha vissuto il suo anno più caldo di sempre nel 2020, con temperature di 1,28 °C più calde della media del 20° secolo. Insomma, sicuramente non è una bella notizia.

Quanto è interessante?
3