Le 3 tecnologie che stanno rivoluzionando i Mondiali Qatar 2022

Le 3 tecnologie che stanno rivoluzionando i Mondiali Qatar 2022
di

Dopo aver approfondito i lunghi tempi di recupero dei Mondiali Qatar 2022, torniamo a fare riferimento alla competizione per via della tecnologia usata nel corso delle partite. Infatti, potreste esservi persi dettagli non di poco conto.

A tal proposito, come riportato anche da Gizmodo, tra le tecnologie che più di tutte stanno attirando l'attenzione degli appassionati c'è il fuorigioco semi-automatico. Il sistema per rilevare il tutto è legato a 12 telecamere posizionate sotto i tetti degli stadi, che servono per ottenere i dati relativi alla palla e ai giocatori (sfruttando in quest'ultimo caso 29 punti dati, che vengono misurati fino a 50 volte al secondo).

Una "funzione tech" che torna utile in questo contesto è il sensore di movimento integrato nel pallone. Sfruttando una tecnologia di Adidas che non va a variare l'estetica del pallone all'esterno e sfrutta una batteria ricaricabile, risulta possibile ottenere dati in grado di aiutare chi di dovere a prendere decisioni, oltre in situazioni come quelle relative al fuorigioco, anche su tocchi poco chiari.

La terza tecnologia che risulta interessante approfondire è relativa all'utilizzo del riconoscimento facciale tramite 15.000 telecamere implementate per l'occasione. Questo significa che ogni singola persona presente allo stadio è monitorata da questo sistema, così da evitare che avvengano fatti spiacevoli. Chiaramente questo sistema di sorveglianza può per certi versi essere visto come "controverso". In ogni caso, di certo la tecnologia non manca per i Mondiali Qatar 2022.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
5
Le 3 tecnologie che stanno rivoluzionando i Mondiali Qatar 2022