Persino 40.000 anni fa si pensava all'igiene orale e uno studio sui denti lo dimostra

Persino 40.000 anni fa si pensava all'igiene orale e uno studio sui denti lo dimostra
di

Attraverso lo studio di un dente, appartenente ad un uomo di Neanderthal, gli scienziati hanno capito come anche i nostri antenati fossero attenti alla loro igiene orale.

Lo stuzzicadenti è un semplice oggetto che però esercita una importantissima azione di igiene orale. E forse proprio grazie a questa grande semplicità che è stato uno strumento in uso già dai nostri antenati, ovvero da più di 45.000 anni fa. Questo oggetto è tanto semplice, facile da reperire ed efficace che ne è stato documentato l’uso perfino tra alcuni primati superiori. Ma come è stato possibile capire che i nostri antenati usassero veramente degli stuzzicadenti per la loro igiene orale? Del resto, sono strumenti semplici e facilmente deperibili. Nel 2010, all’interno di una grotta in Polonia è stato trovato un dente, un premolare superiore, molto particolare perché presentava, sulla sua superficie, dei segni invisibili ad occhio nudo.

Questi segni avevano una forma molto particolare perché erano delle scalfitture sulla superficie fatte infilando un oggetto, dentro e fuori, tra i denti. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Science in Poland da parte di scienziati dell’Università di Wroclaw che ci dicono che questo dente apparteneva ad un individuo maschio di Neanderthal che doveva avere sui 30 anni di età e che è vissuto e si è pulito i denti ben 46.000 anni fa. Purtroppo, però, non si sa molto altro su come, con quali materiali, è stato costruito lo stuzzicadenti. Le ipotesi, come ci dicono gli esperti, possono essere molteplici: un bastoncino di legno, una scheggia di osso o anche una lisca di pesce poteva essere utile allo scopo, l’importante è che fosse cilindrico e sufficientemente resistente.

Il fatto che abbia lasciato sul dente delle tracce, ci svelano gli esperti, sta a significare che questo era un processo di pulizia piuttosto frequente. Scoperte di questo tipo non sono affatto rare. Altri denti, infatti, sono stati trovati a Stajnia ed uno di questi presentava le stesse imperfezioni causate da un uso frequente degli stuzzicadenti. Insomma, sembra che l’igiene orale fosse molto importante anche tra i nostri antenati di migliaia di anni fa.

Credit immagine: M. Binkowski

Quanto è interessante?
4