Tra 40 anni la civiltà umana potrebbe non superare una crisi ambientale catastrofica

Tra 40 anni la civiltà umana potrebbe non superare una crisi ambientale catastrofica
di

Lo studio pubblicato dalla rivista Scientific Reports presenta dei modelli a dir poco catastrofici riguardo il futuro degli abitanti della Terra; abbiamo altissime probabilità di affrontare un crollo della civiltà. Ma perché?

Utilizzando la modellistica, un ricercatore del Cile e uno del Regno unito, hanno presentato una realtà dei fatti di cui pochi non sono a conoscenza, o di cui si fingono all'oscuro per semplice disinteresse. La civiltà umana sta risucchiando le risorse della Terra e non si tratta esclusivamente di inquinamento o spasmodico consumo di beni di prima necessità, si parla soprattutto di deforestazione.

Secondo gli studiosi, nel più ottimistico dello scenario, esiste una probabilità pari al 10% che il genere umano riesca a superare la crisi che, secondo le ipotesi, avverrà tra 20 o 40 anni.

"I calcoli mostrano che con l'attuale tasso di crescita della popolazione e con l'attuale consumo di risorse, particolarmente con fenomeno di deforestazione, ci restano alcuni decenni prima di un crollo irreversibile della civiltà come la conosciamo" dice il ricercatore, aggiungendo che sarà probabilmente impossibile combattere questo andamento senza sforzi collettivi di grande calibro.

Gli autori dello studio sono entrambi fisici matematici e ci tengono a scansarsi da accuse di allarmismo sostenendo che ovviamente, come tutti i modelli, anche questo presenta diversi limiti - d'altra parte non è un'ipotesi a dire quanto il disboscamento nuoccia alla salute del pianeta, non è un modello a mostrarci gli effetti dell'inquinamento sulla salute degli abitanti di alcune zone del pianeta.

Sappiamo tutti che il consumo ossessivo, lo spreco e le manovre delle grandi aziende hanno un impatto a lungo termine catastrofico per il nostro ecosistema. Potrebbe essere difficile, tedioso, ma se ognuno di noi si impegnasse al massimo del proprio potenziale per essere un minimo più eco-sostenibile, forse, anche di poco, la situazione potrebbe migliorare.

La Terra, che con i suoi elementi ci ha dato la vita e ci ha offerto i suoi frutti perché sopravvivessimo, merita rispetto, non incendi, disboscamenti e sfruttamenti di ogni sorta.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6