5G: Iliad, Vodafone e Tim portano a casa quattro lotti. Wind Tre e Fastweb fuori

5G: Iliad, Vodafone e Tim portano a casa quattro lotti. Wind Tre e Fastweb fuori
di

In questi giorni il Ministero dello Sviluppo Economico sta portando avanti l'asta per l'assegnazione delle frequenze 5G, che come anticipato qualche giorno fa sono state assegnate ad Iliad sulla banda 700 MHz.

Nella giornata di ieri è ufficialmente partita la fase due, riguardante i miglioramenti competitivi per l'assegnazione delle frequenze del 5G, divenute uno snodo fondamentale per lo sviluppo dei vari operatori ed in generale per il nostro paese.

All'asta hanno partecipato Iliad, Fastweb, Vodafone, Wind Tre e Telecom Italia e dopo una sesta tornata di rilanci il MISE ha dichiarato chiusa la "procedura di gara per la banda 700 FDD per i blocchi generici con un introito totale di 1.363.436.396,00 euro a cui si aggiunge il blocco riservato già aggiudicato alla società Iliad Italia S.p.A. per un importo pari a 676.472.792,00 euro".

Tutti i blocchi per la banda 700 FDD sono quindi stati aggiudicati per un ammontare complessivo di 2,039 miliardi di Euro che verranno versati da Vodafone, Telecom ed Iliad. Sorprendentemente restano fuori dal mercato quindi Wind Tre e Fastweb.

La partita però non è completamente chiusa, dal momento che resta ancora aperta la procedura per l'assegnazione della 700 SDL mentre "appare vivace" la competizione sulla banda 3700 MHz.

Per il MISE si tratta comunque di una vittoria, visto che è stato superato l'obiettivo dei 2,5 miliardi di Euro, ma si aprono le porte alle nuove assegnazioni.

Quanto è interessante?
7

Solo su Amazon.it i migliori smartphone e gli accessori per il tuo telefono a prezzi convenienti, con offerte quotidiane per risparmiare.