5G e la questione del video dei complottisti in cui lo smartphone brucia la lana d'acciaio

5G e la questione del video dei complottisti in cui lo smartphone brucia la lana d'acciaio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ci risiamo: i complottisti del 5G sono tornati alla carica. Questa volta stanno cercando di convincere le persone, attraverso un video già diventato virale, del fatto che uno smartphone che supporta questa connettività dati sia addirittura in grado di bruciare la lana d'acciaio semplicemente ricevendo una telefonata.

Ovviamente è tutto falso e, come riportato anche da Open, si tratta della solita tecnica usata da questi malintenzionati per cercare di sviare l'opinione delle persone. Il contenuto multimediale in questione è comparso sui social network con una tempistica "perfetta", ovvero nei giorni successivi alla sentenza della Corte d'Appello di Torino (secondo la quale l'uso prolungato dello smartphone potrebbe causare tumori alla testa).

Nel video coinvolto, che ha già raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni su YouTube, si fa persino uso di un vecchio iPhone e non è chiaro come questo modello di smartphone dovrebbe supportare il 5G. Senza contare il fatto che, come fatto notare da Open, c'è un bel po' di editing nel contenuto multimediale, in cui si notano chiaramente delle dissolvenze. Ovviamente, manco a dirlo, nella descrizione su YouTube c'è l'immancabile "Condividete il video prima che venga eliminato".

Insomma, siamo alle solite e purtroppo sembra che molte persone stiano credendo a questa fake news. La bufala è stata smascherata anche da Snopes.

FONTE: Open
Quanto è interessante?
2
5G e la questione del video dei complottisti in cui lo smartphone brucia la lana d'acciaio