Il 6G secondo Samsung: in arrivo entro il 2028 con velocità di picco di 1.000 Gbps

Il 6G secondo Samsung: in arrivo entro il 2028 con velocità di picco di 1.000 Gbps
di

Il 2020 è destinato a diventare un anno importante per il 5G, sebbene ci vorranno ancora alcuni anni prima di poterlo vedere in tutto il mondo. Samsung però guarda già oltre ed ha già fornito le sue previsioni sul successore, il 6G.

Il colosso coreano ritiene che laddove il 5G sia in grado di offrire una velocità di picco di 20 Gbps per il trasferimento di dati, il 6G dovrebbe toccare una velocità di picco di 1.000 Gbps, a fronte di una air latency inferiore a 100 microsecondi, 50 volte superiore al 5G.

Una rete di questo tipo renderebbe ancora più affidabili e meno complicate operazioni chirurgiche a distanza, ma anche la gestione delle emergenza. A ciò si aggiunge chiaramente anche lo streaming in realtà aumentata su schermi in 16K, che richiederà 0,9 Gbps di velocità di downlink, di gran lunga superiore al 5G.

In una nota diffusa, la società coreana guarda già oltre ed indica il 2028 come prima data di commercializzazione del 6G, con l'arrivo a livello mondiale che "potrebbe avvenire intorno al 2030".

Tempo fa del 6G aveva parlato anche LG, mentre il primo politico a nominare il 6G è stato Donald Trump, che però era incappato in una gaffe diventata rapidamente virale negli USA.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
4