90 città americane hanno installato microfoni in grado di segnalare le sparatoie

di

Come riporta Business Insider, 90 città americane hanno installato in luoghi strategici dei microfoni in grado di riconoscere e segnalare alle autorità eventuali colpi di pistola. In questo modo si pensa che le forze dell'ordine saranno in grado di arrivare sul posto in tempi celeri nel caso di sparatorie nei quartieri più isolati.

I microfoni posizionati nelle 90 città, inclusa New York, invierebbero la posizione gps dello sparo registrato sia alla centrale, che alle unità mobili tramite un'app sul loro telefono. "É incredibilmente utile, ci ha permesso di salvare un sacco di vite umane", ha commentato entusiasta a Business Insider David Salazar, Capitano del Dipartimento di Polizia di Milwaukee.

Quando tre microfoni registrano un colpo di arma da fuoco il software, che si chiama ShotSpotter (letteralmente "individua spari"), riesce a capire la zona di provenienza sulla base dell'intensità del suono registrata da ciascuna delle camere. Un addetto umano, quindi, conferma la presenza di un colpo d'arma da fuoco, verificando che non si tratti di un semplice botto dovuto, ad esempio, ad un petardo. La polizia, quindi, riceve le coordinate per andare direttamente sul posto a sirene spianate. Il processo riduce i tempi in maniera significativa rispetto alle classiche segnalazioni della cittadinanza al 911.

Quanto è interessante?
5