Il 99% degli studi afferma che il cambiamento climatico è causato dall'uomo

Il 99% degli studi afferma che il cambiamento climatico è causato dall'uomo
di

Potrebbe non sembrare una sorpresa, ma il cambiamento climatico è causato dall'uomo. Questa è una ulteriore conferma del nostro impatto sul mondo e, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters, più del 99,9% degli articoli scientifici sottoposti a revisione paritaria sono d'accordo con quanto affermato dinanzi.

Già nel 2013 era stato condotto uno studio simile: il 97% degli studi pubblicati tra il 1991 e il 2012 supporta l'idea che gli esseri umani stiano alterando il clima della Terra (in Madagascar sta avvenendo la prima carestia per colpa dei cambiamenti del clima). Il nuovo documento esamina un arco di tempo dal 2012 al 2020 per analizzare se il possibile cambiamento del consenso.

"Siamo praticamente certi che il consenso sia ben superiore al 99%", ha affermato Mark Lynas, dell'Alliance for Science presso la Cornell University e primo autore del documento. "[...] Stiamo già assistendo in tempo reale agli impatti devastanti dei disastri legati al clima sulle imprese, sulle persone e sull'economia", ha invece affermato Benjamin Houlton, del College of Agriculture and Life Sciences della Cornell University e coautore dello studio.

Nell'articolo, gli scienziati hanno esaminato casualmente 3.000 studi - da un set di dati di 88.125 articoli sul clima in lingua inglese - pubblicati tra il 2012 e il 2020. Nel complesso, la ricerca ha trovato soltanto 28 articoli implicitamente o esplicitamente scettici sul cambiamento climatico, tutti pubblicati su riviste minori e non "illustri" (come Nature o Science).

Insomma, un risultato che non lascia spazio sicuramente ad altri colpevoli, perfino Google si è schierato contro i negazionisti del cambiamento climatico.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
2