A breve il telescopio spaziale Hubble sarà nuovamente operativo

A breve il telescopio spaziale Hubble sarà nuovamente operativo
di

Il recente problema al giroscopio di backup sembra che sia finalmente stato risolto da un team di esperti ed il telescopio spaziale Hubble potrà presto tornare alle sue normali ricerche scientifiche. Per ora bisognerà attendere che i tutti i test necessari a valutare il funzionamento di Hubble vengano portati a termine.

Il giroscopio di backup è stato attivato il 5 ottobre a causa del guasto di un altro giroscopio. Purtroppo è stata rilevata immediatamente un'anomalia nel funzionamento del dispositivo di riserva che ruotava a velocità più alte, impedendo al telescopio spaziale di orientarsi correttamente nello spazio e puntare i suoi strumenti della direzione esatta.

Un team di esperti formato dai produttori dei giroscopi, ingegneri informatici si sono messi al lavoro per risolvere il problema, cercando una soluzione che permettesse di compensare l'inaffidabilità del giroscopio di backup. La velocità di rotazione del giroscopio è stata ridotta e adesso si trova nel range atteso.

Per arrivare a riparare il giroscopio, il 16 ottobre è stato riavviato in modo da eliminare qualsiasi problema avvenuto alla sua prima accensione del 6 ottobre, dopo 7,5 anni di inattività nello spazio. Tuttavia i dati non hanno mostrato alcun miglioramento nel suo funzionamento errato.

Il 18 ottobre il gruppo di esperti ha notato un abbassamento nella velocità di rotazione e il 19 ottobre ha inviato ad Hubble una serie di comandi per effettuare delle manovre che potessero corregge il problema. Attualmente sembra che questo funzioni correttamente nelle sue modalità operative.

Ora sarà necessario effettuare una serie di test che serviranno ad assicurare che il telescopio spaziale continui a funzionare correttamente nel tempo, qualunque sia la manovra che compia per orientarsi. Dal 19 ottobre fino ad oggi il giroscopio ha continuato a funzionare normalmente, quindi sembra proprio che presto Hubble tornerà operativo con i 3 giroscopi che gli sono rimasti, che gli garantiscono di orientarsi correttamente nello spazio.

Il telescopio spaziale Hubble continua ad essere uno degli strumenti più importanti che abbiamo per studiare lo spazio. Ne sono un esempio la ricerca sulla pericolosità delle stelle nane rosse verso gli esopianeti potenzialmente abitabili e lo studio sulle galassie nane recentamente avviato.

FONTE: nasa
Quanto è interessante?
6

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!