Il Governo accelera sulla rete unica per la fibra ottica: si guarda anche a Sky e Poste

Il Governo accelera sulla rete unica per la fibra ottica: si guarda anche a Sky e Poste
di

Il Governo Italiano continua a spingere sulla creazione per la fibra ottica, soprattutto dopo il parere positivo dei sindacati che hanno esortato l'Esecutivo a fare il possibile per realizzare il progetto nel minor tempo possibile.

Secondo quanto riferito dall'ANSA, il Governo avrebbe rinviato a fine agosto la decisione definitiva sul progetto Fiberco che vede interessate TIM e Kkr, ma non solo: il premier Conte infatti ha anche dato mandato a Luigi Gubitosi di partecipare ai lavori che dovrebbero partire nelle prossime ore. In questo modo quelle che sembravano essere due operazioni distinte potrebbero unirsi. Questa mossa ha spiazzato tutti, ed ha aumentato soprattutto il pressing su Open Fiber.

Fonti vicine a Palazzo Chigi fanno sapere che "oggi è emerso il forte interesse del Governo a promuovere una rete nazionale integrata a banda ultra larga per realizzare una infrastruttura strategica del Paese. Il Governo riconosce l'importanza del progetto Tim e della partecipazione da esso prevista di investitori internazionali altamente qualificati, e si è reso disponibile a contribuire a valorizzarlo, collocandolo nella cornice di un più ampio contesto strategico, che prevede il coinvolgimento anche di altri attori istituzionali e di mercato interessati".

Sul tavolo del MISE è arrivata una lettera in cui si chiede "l'opportunità di valutare le modalità più adeguate per collocare l'operazione in questo più ampio contesto strategico, proseguendo, sin dalle prossime ore, le interlocuzioni con gli attori istituzionali e di mercato interessati che saranno da noi promosse". Secondo l'agenzia di stampa, si guarderebbe anche ad altri attori che potrebbero essere della partita: nelle passate ore si erano fatti i nomi di Sky, Poste Italiane, A2A ed Invitalia.

FONTE: DN
Quanto è interessante?
6