Accordo DAZN-Antitrust: 10 Euro di sconto per chi non può mettere in pausa l'abbonamento

Accordo DAZN-Antitrust: 10 Euro di sconto per chi non può mettere in pausa l'abbonamento
di

Si muove su più fronti la piattaforma di OTT DAZN. Mentre si parla di un accordo vicino tra DAZN e TIM, che potrebbe ri-spalancare a Sky, il servizio che ha trasmesso la Serie A ha raggiunto un importante accordo con l’Antitrust.

Quando manca una sola giornata alla fine della stagione 2021/22, DAZN e Antitrust hanno annunciato che gli utenti che non hanno la possibilità di poter sospendere l’abbonamento (l’opzione è disponibile per un lasso di tempo massimo di quattro mesi) potranno ottenere uno sconto di 10 Euro.

L’accordo è risultato quasi doveroso in quanto come spiegato da DAZN, la procedura che permette di mettere in pausa l’abbonamento è disponibile solo se l’acquisto è stato concluso con PayPal o carta di credito. Per tale ragione, l’Antitrust ha invitato DAZN a mettere in campo altre opzioni per evitare possibili discriminazioni per coloro che non hanno utilizzato questi sistemi di pagamento e consentire in questo modo a tutti gli utenti di poter mettere in pausa la sottoscrizione.

DAZN, per tale ragione offrirà un codice regalo di 5 Euro per un massimo di due mesi a coloro hanno pagato con altri metodi, per un importo massimo di 10 Euro.

La delibera di AGCM, inserita nel bollettino settimanale del Garante, prevede anche che DAZN informi tempestivamente gli interessati, i quali saranno liberi di accettare o meno l’offerta.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
3