Acer: "Apple meno rilevante nei prossimi due anni e Android a crescita zero"

di

JT Wang, CEO della compagnia di Taiwan Acer, ha rilasciato l'ennesima intervista, questa volta a Digitimes, sul futuro della sua compagnia e del mercato tecnologico in generale. Secondo Wang, Apple smetterà di crescere nei prossimi due anni e anzi il suo peso si ridurrà, mentre "Wintel", ovvero l'accoppiata di Windows e Intel, ancora più stretta che in passato, tornerà ad essere leader incontrastata del settore informatico, con crescite sostanziali. Per quanto riguarda Android, non ci saranno particolari crescite nè cali nell'utilizzo del sistema operativo da parte degli utenti, da un punto di vista quantitativo.

Secondo Wang inoltre nel futuro il mercato mobile sarà meno iPad-centrico e sostenuto invece da Windows come in passato, una prospettiva sicuramente vantaggiosa per la compagnia. Wang aveva comunque dichiarato un anno esatto fa che la gente sarebbe "tornata in sé" (parole sue) e che avrebbe smesso di utilizzare l'iPad, così come all'inizio dell'anno aveva detto che grazie a questo fenomeno l'iPad avrebbe smesso di rimpicciolire sempre di più il mercato dei netbook: cosa che durante il corso del 2011 non sembra essersi verificata.

Quanto è interessante?
0