Acer in prima fila per il Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina

Acer in prima fila per il Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina
di

A Milano, dal 29 aprile all'8 maggio 2022, al Festival del Cinema Africano, d'Asia e America Latina ci sarà anche Acer, che offrirà tutta la sua tecnologia per sostenere la kermesse cinematografica dedicata alle culture e ai popoli di tre continenti.

Dieci giorni di proiezioni, incontri ed eventi speciali su cinema e cultura che nasce nel 1991 e che, da allora, incrocia ogni anno la cultura e la tradizione di queste realtà, in presenza e online.

Acer collaborerà con l'iniziativa grazie alle sue tecnologie professionali, fornendo PC allo staff per la corretta gestione dello spettacolo, grazie al focus polivalente su autonomia, sicurezza e connettività, oltre al design leggero ma resistente di queste soluzioni.

"Per Acer la diversity, di genere e di rappresentanza culturale, è parte della cultura aziendale e, proprio perché la viviamo nel lavoro di tutti i giorni, sappiamo quanto valore possa apportare al business e allo sviluppo di un progetto comune", ha commentato Diego Cavallari, Country Manager, Italia e Grecia di Acer, il quale ha poi aggiunto che "la nostra mission è creare prodotti tecnologici che rispondano alle esigenze e ai desideri di persone diverse per genere, valori, identità e riferimenti culturali. Siamo quindi orgogliosi di dare il nostro sostegno a un evento multiculturale come il FESCAAAL, unico nel suo genere in Italia e attento al ruolo svolto dalla tecnologia nel promuovere il progresso dei Paesi in via di sviluppo".

Ricordiamo che, giusto negli ultimi mesi, Acer ha svelato i suoi nuovi Chromebook, pensati per studenti e professionisti, dotati di processori Intel N e con la consueta certificazione militare.

FONTE: FESCAAAL
Quanto è interessante?
1