Acer e Starbreeze insieme per portare alla realtà il visore StarVR

di

Così come l'accordo raggiunto da HTC e Valve per il il Vive, Starbreeze ha annunciato una partnership con Acer che proverà a portare sul mercato il visore StarVR, che per adesso è in fase prototipale. Per finanziare il progetto le due aziende hanno creato una terza compagnia, nominata Acer Stabreeze Corporation.

Fino a poco tempo fa Starbreeze parlava di una risoluzione superiore al 4K ed un field of view di 210 gradi, ma adesso sembrerebbe aver fatto marcia indietro a causa dello scarso supporto hardware, che non è in ancora in grado di garantire prestazioni giocabili con tali specifiche. Acer aiuterà nella progettazione dell'head mounted display, soprattutto in termini di design e di marketing. Senza dubbio insieme porteranno sul mercato un prodotto migliore nel futuro. "Il nostro allineamento strategico con Acer migliorerà esponenzialmente il visore StarVR in termini di qualità, resa e mercato. Insieme, manderemo oltre la frontiera della tecnologia VR" ha affermato Bo Andersson Klint, CEO di Starbreeze.

Quanto è interessante?
0