Addio Touch Bar sui nuovi MacBook Pro, ma i tasti fisici saranno diversi

Addio Touch Bar sui nuovi MacBook Pro, ma i tasti fisici saranno diversi
di

Con l'approssimarsi del keynote Apple di stasera, continuano ad emergere indiscrezioni sulla nuova gamma di MacBook Pro con processori M1X. Secondo quanto riferito dal popolare leaker DuanRui, i rinnovati modelli dei laptop dovrebbero segnare il pensionamento della Touch Bar.

Le indiscrezioni sul pensionamento della Touch Bar sui nuovi MacBook Pro erano emerse già la scorsa estate e trovano conferma anche oggi.

Apple a quanto pare ripristinerà i tasti funzione fisici che avranno la stessa larghezza di quelli "classici", sfoggiando lo stesso form factor dei pulsanti utilizzati per la scrittura. DuanRui osserva che quello che sembra un dettaglio insignificante dovrebbe portare dei benefici importanti, in quanto scongiurerà le pressioni accidentali dei tasti F1-F1 ed ESC.

La scelta di rimuovere la Touch Bar a quanto pare comporterà anche un miglioramento della durata della batteria dei nuovi MacBook Pro, che quindi non dovranno sfoggiare uno schermo secondario.

Secondo le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, Apple stasera dovrebbe presentare M1 Pro ed M1 Max, due nuovi chipset basati sull'architettura Apple Silicon che dovrebbero sfoggiare rispettivamente una GPU 32-core e 16-core.

Tra le novità in arrivo stasera figurano anche le nuove AirPods 3, mentre non sono attese novità dal fronte MacBook Air, che a quanto pare saranno rinnovati solo nel 2022, insieme ai Mac Mini.

Quanto è interessante?
4