Adesso sappiamo com'è morto il paziente che aveva ricevuto un cuore di maiale

Adesso sappiamo com'è morto il paziente che aveva ricevuto un cuore di maiale
di

Qualche tempo vi abbiamo parlato del primo trapianto al mondo di un cuore di maiale ad un essere umano. L'operazione, andata bene, ha avuto un riscontro drammatico quando dopo pochi mesi l'uomo che aveva ricevuto il trapianto è purtroppo deceduto. Adesso gli scienziati hanno capito cos'è andato storto.

Il cuore trapiantato aveva un'infezione causata da un virus del maiale, secondo quanto riferito dal MIT Technology Review. Il trapianto riuscito aveva dato speranza agli scienziati verso un nuovo possibile modo per salvare le vite umane, ovvero trapiantando organi animali agli esseri umani (così com'è già successo con questi reni di maiale).

Nonostante la società che abbia trapiantato il cuore abbia fatto di tutto, dalla modifica di oltre 10 geni che rimuovono le tracce dell'origine suine all'aggiunta di elementi atti a confondere il sistema immunitario umano, il citomegalovirus suino che avrebbe attaccato l'organo non sembra essere stato identificato.

Il virus è latente e può essere difficile da rilevare, ma un test approfondito (che non sembra essere stato condotto) sarebbe stato in grado di rilevarlo prima del trapianto. Dopo l'operazione David Bennet, il ricevente dell'organo, è stato tenuto sotto controllo con una serie di test; ed è qui che è stato rilevato per la prima volta il citomegalovirus.

Qualche giorno dopo a Bennet è stata riscontrata un'infezione e, anche a causa del sistema immunitario debole a causa dei farmaci per impedire il rigetto dell'organo, il corpo non è riuscito a combattere il problema. I medici, inoltre, non conoscevano la reale portata dell'infezione e nessuno aveva mai curato prima un virus del maiale in un paziente umano.

Dopo 24 ore la cura degli esperti sembrava efficace, ma il cuore stava iniziando a cedere. Purtroppo la fine la sappiamo e quest'ultima ha creato molte più domande che risposte... che dovranno essere analizzate dagli esperti.

Quanto è interessante?
6