Adiconsum boccia la delibera dell'AGCOM sugli indennizzi

Adiconsum boccia la delibera dell'AGCOM sugli indennizzi
di

Arriva un duro comunicato da parte dell'Associazione Difesa Consumatori ed Ambiente (Adiconsum) sul tema degli indennizzi in bolletta a cui hanno diritto gli utenti in caso di disservizi da parte degli operatori. L'Associazione ha duramente bocciato la delibera dell'AGCOM sul tema.

Nel comunicato, infatti, si legge che nel corso delle audizioni di revisione sono state sollevate molte perplessità, in quanto il nuovo testo è stato ritenuto "peggiorativo".

"Attualmente, infatti, il meccanismo degli indennizzi , finora applicato, non ha, purtroppo, favorito l’erogazione degli indennizzi automatici da parte degli operatori di telecomunicazioni nei confronti dei consumatori, costringendoli a presentare reclami e ad attivare la conciliazione per veder rispettato il proprio diritto. Il valore dell’indennizzo automatico, infatti, rimane lo stesso sia che venga erogato automaticamente al verificarsi del disservizio, sia che venga erogato su richiesta dell’utente addirittura dopo una conciliazione paritetica. È ovvio, quindi, che l’operatore preferisca farsi chiamare in conciliazione piuttosto che pagare in automatico, confidando nella possibilità che l’utente rinunci alle sue spettanze" si legge nel comunicato.

Alla base delle critiche ci sarebbe la mancanza di alcuni correttivi che l'Adiconsum si sarebbe aspettato di trovare. I legali sostengono che la direttiva sarebbe peggiorativa in quanto non spinge gli operatori verso un indennizzo automatico, diminuisce il valore degli stessi indennizzi per gli operatori e "sminuisce la portata dissuasiva degli indennizzi nei confronti di comportamenti inadempienti degli operatori".

Inoltre, Adiconsum sostiene di aver proposto un aumento del 30 per cento di tali indennizzi per dare un impulso automatico nel caso in cui l'operatore abbia costretto l'utente ad attivare la conciliazione.

FONTE: Adilconsum
Quanto è interessante?
5

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.