Adobe rilascia una patch per correggere la vulnerabilità di Flash

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Qualche giorno fa abbiamo riportato su queste pagine una notizia riguardante la nuova vulnerabilità trovata da Adobe nell'ultima versione di Flash per Windows, Mac e Linux. Un problema di sicurezza che ha spinto la società a mettere in guardia gli utenti in quanto avrebbe potuto consentire ad un potenziale hacker di compromettere i dati dei PC.

Fortunatamente però, Adobe ha accelerato i tempi di sviluppo dell'update ed, attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale, ha annunciato il rilascio di un fix per correggere proprio il problema in questione. Precedentemente, infatti, si parlava di un rilascio previsto “nelle prossime settimane”, ma evidentemente la gravità della falla ha spinto gli ingegneri a velocizzare la pubblicazione. La patch è stata diffusa per Windows, Mac e Linux e rende l'ultima versione del Flash Player sicura ed al riparo da ogni tipo di attacco che sarebbe potuto scaturire utilizzando il bug in questione.
Nonostante ciò, però, gli interrogativi intorno a questa tecnologia sono molti, e sempre non supportarla più per problemi relativi alla sicurezza.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0