Adolescente crea account fake fingendosi un politico: Twitter glielo verifica

Adolescente crea account fake fingendosi un politico: Twitter glielo verifica
di

Un adolescente è riuscito a spacciarsi per un un politico e farsi verificare il proprio account Twitter fake. Può sembrare la trama di una commedia, ma in realtà questo è esattamente ciò che è successo nelle ultime settimane.

In particolare, stando a quanto riportato da Engadget e da CNN Business, un minorenne ha voluto provare a testare le misure di sicurezza del social network. Per l'occasione, l'adolescente, che è uno studente delle scuole superiori, ha utilizzato il nome fittizio "Andrew Walz", una fotografia generata tramite un algoritmo di intelligenza artificiale, un sito Web realizzato sulla falsariga di quelli dei veri politici e la descrizione: "Repubblicano in corsa per il primo distretto congressuale di Rhode Island. Facciamo cambiare Washington insieme".

Il ragazzo ha messo in atto un "piano" ben congegnato: ha inviato le informazioni legate al suo "alter ego" Andrew Walz a Ballotpedia, portale che tiene traccia dei politici degli Stati Uniti d'America. Il succitato sito ha quindi passato i dati a Twitter, che ha verificato l'account fake nonostante avesse solamente 10 follower.

L'account di tale "Andrew Walz" ora non è più raggiungibile, ma CNN Business ha documentato tutta la storia. Insomma, un ragazzino di 17 anni è riuscito ad aggirare i sistemi di verifica di Twitter e fingersi un politico, non esattamente un bel segnale in vista delle elezioni 2020.

Crediti immagine sottostante: Engadget.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
7
Adolescente crea account fake fingendosi un politico: Twitter glielo verifica