di

Le AirPods 3 sono state annunciate lo scorso mese e sono in commercio da pochi giorni. Il portale 52Audio è riuscito ad accaparrarsi un paio delle nuove cuffie Apple e a girare un interessante video teardown dei dispositivi, mostrando le principali differenze rispetto ad AirPods Pro e AirPods 2.

Il design delle AirPods 3 è molto più simile alle AirPods Pro che a quello delle AirPods 2, mentre la terza generazione di AirPods presenta feature presenti finora solo sulla linea Pro, come Spatial Audio e Adaptive EQ. Tuttavia, le somiglianze tra le due cuffie terminano qui, poiché all'interno le AirPods 3 sono molto diverse da tutti gli altri auricolari di Cupertino.

Il video di 52Audio mostra anzitutto che smontare le AirPods 3 è quasi impossibile, perché molte componenti sono incollate tra loro: ciò significa anche che la riparazione delle cuffie è molto complessa, e probabilmente sarà più semplice comprare un nuovo paio di AirPods piuttosto che portare in assistenze quelle rotte.

All'interno delle cuffie è poi presente un nuovo sensore tattile per individuare la pelle dell'utente, che è stato migliorato e non può più essere "ingannato" da altre superfici. Tutte le componenti sono poi collegate da un cavo FPC, mentre tra il microfono e lo speaker è presente una piccola batteria che ha una capacità di 0,133 Wh.

Riguardo al case, due sono le novità principali: anzitutto esso ha una sola batteria che ricarica entrambe le cuffie, e non più due batterie separate come accadeva per le custodie precedenti. Poi, è presente un nuovo set di magneti MagSafe, di cui finora gli alloggiamenti per le AirPods non erano provvisti e che permetterà di collegare il dispositivo a un caricatore MagSafe. Infine, per evitare la dissipazione del calore, il case presenta uno strato di grafite resistente al calore attorno alla batteria, che è da 345 mAh.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
2
AirPods 3: il primo video teardown mostra l'interno delle cuffie e della custodia