AirPods Pro ed AirPods Max possono essere localizzate con Dov'è: come aggiornarle

AirPods Pro ed AirPods Max possono essere localizzate con Dov'è: come aggiornarle
di

Apple ha iniziato la distribuzione di un nuovo aggiornamento firmware per le AirPods Pro ed AirPods Max che rende più facile la localizzazione in caso di smarrimento degli auricolari. Come ampiamente promesso durante la conferenza di presentazione del nuovo iOS 15, infatti, le cuffie potranno essere trovate tramite il network Dov'è.

Apple aveva annunciato il rinvio di tale funzione per le AirPods Pro e Max, ma a poche settimane dal via alla distribuzione dell'aggiornamento, è arrivato il firmware 4A400, che abilita la possibilità di effettuare la localizzazione tramite l'applicazione preinstallata su iPhone, iPad e Mac.

In caso di smarrimento, quindi, gli utenti potranno localizzare gli auricolari tramite Dov'è, ma sarà anche possibile attivare la modalità smarrito per fare in modo che i milioni di altri iPhone, iPad e Mac aiutino a localizzare le cuffie più costose del catalogo Apple. Analogamente a quanto avviene con gli AirTag, anche in questo caso se un dispositivo rientra nel raggio di portata del Bluetooth di un dispositivo Apple, si riceverà un alert con la posizione.

Una volta effettuato l'aggiornamento, che è limitato ai due modelli in questione in quanto includono il chip U1, si potrà accedere all'interfaccia utente classica offerta da Dov'è.

L'aggiornamento può essere scaricato semplicemente collegando le cuffie al vostro iPhone: purtroppo non è disponibile una procedura di download manuale. Potete però verificare però la versione del firmware attraverso l'app Impostazioni ed il pannello "Info" sotto "Generali", dov'è presente il tab "AirPods". Il firmware interessato, ricordiamo, è il 4A400.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4