AirPower di Apple non è totalmente morto: gli ingegneri sono ancora al lavoro!

AirPower di Apple non è totalmente morto: gli ingegneri sono ancora al lavoro!
di

La cancellazione di AirPower di Apple è datata 2019 ma secondo un nuovo rapporto pubblicato da Mark Gurman e presente nella sua newsletter settimanale "Power On", il colosso di Cupertino non avrebbe totalmente gettato la spugna e potrebbe alla fine lanciare il caricatore wireless multi-dispositivo.

La società americana, infatti, starebbe lavorando ad un nuovo sistema per caricare più dispositivi tramite la ricarica wireless.

Gurman osserva che il produttore di iPhone starebbe lavorando al successore dell'AirPower, che potrebbe essere caratterizzato da tecnologie ancora più avanzate. L'obiettivo degli ingegneri e dei dirigenti infatti sarebbe di portare una nuova versione di AirPower in grado di ricaricare i dispositivi anche se si trovano a breve o media distanza, senza la necessità di poggiarli direttamente sulle bobine.

Non è chiaro se questo sistema sfrutterà una nuova versione del MagSafe o meno, tanto meno se e quando vedrà la luce. Lo scorso anno sul web erano emerse alcune indiscrezioni che volevano Apple pronta a lanciare AirPower nel 2021, ma come abbiamo avuto modo di vedere negli ultimi mesi, il progetto non ha visto la luce.

La Mela, inoltre, starebbe anche lavorando ad un nuovo sistema di ricarica wireless inversa: in futuro gli utenti quindi potrebbero essere in grado di caricare le AirPods con iPhone.

FONTE: Gizmochina
Quanto è interessante?
4