Alcune foto mostrano la Radeon R9 Nano in tutto il suo splendore

di

Il primo teardown della compatta scheda video AMD Radeon R9 Nano è stato effettuato da un giornale cinese. La GPU che dovrebbe essere presentata a breve, possiede un core Fiji e memorie HBM per regalare prestazioni eccezionali se confrontata con le schede Hawaii. Il tutto è stato saldato su un PCB di dimensioni minime, e ciò è stato possibile grazie proprio alla collaborazione con SK Hynix.

Nelle foto possiamo vedere la Nano in fase di testing su una ASUS Rampage V Extreme. Ci accorgiamo subito del fatto che questa GPU sembra quasi una scheda audio PCI per quanto è piccola, e sarà interessante vedere magari quattro di questi esemplari girare in Crossfire su una motherboard X99
Per quanto riguarda il design, questa scheda si attiene al disegno generale della serie Fury, così come per il pattern di colori. 
La R9 Nano arriva al pubblico coperta da un dissipatore in plastica - anziché in gomma come sulla Fury X - con la cornice in metallo, mentre è presente un'unica ventola assiale da 92mm di diametro. 
Possiamo notare che questa scheda è alimentata da un singolo connettore ad 8-pin e il suo TDP della è 175W, da specifiche. Questa GPU purtroppo non avrà nessun led, perchè semplicemente AMD non ha trovato, giustamente, lo spazio necessario. 
I display outputs includono ben tre DisplayPort e una singola porta HDMI.

La Radeon R9 Nano non possiede un backplate e quindi la circuiteria sul retro del PCB è nuda. Il dissipatore internamente è fatto principalmente di alluminio, così come le heatpipes. La base a contatto con la CPU è invece in rame. Le fasi di alimentazione, come da immagini, sono quattro, quindi non ci aspettiamo grosse capacità di overclock. Il PCB è comunque molto essenziale a giudicare dalle foto che ci sono giunte, e ciò dovrebbe assicurare stabilità in tutte le fasi di carico.

La Radeon R9 Nano possiede 4096 stream processors, 256 TMUs e 64 ROPs. La memoria HBM confezionata è pari a 4GB e si trova sullo stesso die del chip grafico Fiji. Essa possiede un clock di 1,0GHz che esalta l'enorme bandwidth di 512GB/s. Questa scheda dovrebbe offrire due volte le performance della R9 290X e metà dei suoi consumi.
Questa scheda potrebbe inserirsi come nessuna nel settore HTPC, fornendo prestazioni ottime a fronte di una lunghezza di soli 15cm. 

Quanto è interessante?
0
AMD Radeon R9 Nano AMD Radeon R9 Nano AMD Radeon R9 Nano AMD Radeon R9 Nano