Alcune slide del CERN rivelano i dettagli di un chip AMD Opteron basato su Zen

di

Noi tutti stiamo aspettando con fervore l'arrivo dei primi processori ed APU Zen. I dettagli sui processori consumer faticano ad arrivare - forse perché è troppo presto -, ma un ingegnere informatico del CERN, Liviu Valsan, ha mostrato delle slide contenti informazioni interessanti sui prossimi AMD Opteron, che saranno basati su core Zen.

Per adesso sappiamo che ci saranno dei processori Opteron a quattro core, i quali saranno Zen. Conosciamo anche il fatto che questo tipo di soluzioni faranno anche leva su un "incredibile bandwidth di memoria", merito dell'utilizzo delle DDR4, delle HBM e di un'ottima capacità nativa di gestire richieste I/O. Le nuove slide forniscono altre informazioni, e quelle chiave dicono che ci sarà una CPU Opteron con ben 32 core e supporto dell'SMT (Symmetrical Multi-Threading, una variante dell'Hyperthreading di Intel). I lucidi richiamano anche delle proprietà cardine di AMD Zen, e cioè l'uso del processo produttivo a 14 nanometri FinFET e il supporto alle memorie DDR4. Il primo porterà un miglioramento sull'IPC (Instruction Per Clock) di circa il 40% rispetto alla corrente generazione, mentre la seconda farà allineare i processori AMD a quelli della concorrenza - e non solo. L'Opteron a 32 core probabilmente sarà il top di gamma e possiamo quindi aspettarci anche modelli meno potenti, come una variante ad 8 core, un'altra a 16 ed infine una a 24 core. Nel settore consumer i core non saranno però così tanti e i nuovi AMD FX dovrebbero fermarsi ad 8. Attendiamo questi ultimi per fine 2016, mentre gli Opteron Zen arriveranno solo ad inizio 2017.

Quanto è interessante?
0
Alcune slide del CERN rivelano i dettagli di un chip AMD Opteron basato su Zen