Alcuni ricercatori hanno creato una seconda pelle allo scopo di cancellare le ferite e rughe

di
La pelle è l'organo più grande del corpo, e la sua sostituzione si è dimostrata più complessa rispetto ad altre parti. Alcuni ricercatori però potrebbero aver trovato la soluzione a questo problema, ed infatti hanno annunciato di aver creato una “seconda pelle” in polimero che è forte, elastica ed aderente, proprio come quella reale.

E' un po' come uno Spanx invisibile da mettere sulla pelle” ha affermato Robert Langer, professore di ingegneria biologica presso il Massachusetts Institute of Technology, uno dei co-autori dello studio che è stato pubblicato sulla rivista Nature Materials.
“Abbiamo creato un nuovo materiale che è sicuro e può essere applicato sugli esseri umani. E' aderente e meccanicamente resistenti, oltre che facile da applicare” ha continuato il ricercatore, il quale ha affermato che “la grande sfida era trovare un materiale in grado di contenere tutte quelle proprietà (elasticità, invisibilità, durevolezza, idratazione, resistenza). Il modo chiave per affrontare questo problema è stata la chimica combinatoria. Abbiamo creato questa libreria di centinaia di polimeri e scoperto che uno di loro avrebbe funzionato alla rande”.
La pelle umana è soggetta a cambiamenti a seconda del tempo, le malattie e le condizioni ambientali.
Questa nuova pelle verrà utilizzata per proteggere e migliorare quella esistenza, ma anche per combattere malattie come la psioriasi. “Il nuovo prodotto verrà utilizzato sia per medici che cosmetici” ha affermato Lager, il quale ha affermato che questa versione è progettata per diversi utilizzi.

FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
0