Alexa di Amazon andrà sulla Luna, e noi con lei: l'IA farà parte della missione della NASA

Alexa di Amazon andrà sulla Luna, e noi con lei: l'IA farà parte della missione della NASA
di

Alexa entra a tutti gli effetti nella storia. L'assistente vocale di Amazon, infatti, sarà il primo a viaggiare nello spazio, grazie ad una partnership stretta tra Amazon e Lockheed Martin che integrerà Alexa nella tecnologia "Callisto", che viaggerà sulla missione Artemis I e faciliterà le comunicazioni tra Terra e Spazio.

Nell'ambito del progetto Callisto, che vede protagoniste Amazon, Cisco e Lockheed Martin, è prevista l'implementazione di strumenti di videoconferenza, intelligenza artificiale e tecnologie ad attivazione vocale nelle navicelle senza equipaggio. In molti hanno paragonato il progetto a quanto visto in Star Trek.

Non sappiamo se i risvolti saranno gli stessi, ma resta il fatto che Alexa viaggerà insieme a Callisto nella navicella Orion, che ospiterà nelle fasi successive del programma Artemis, i prossimi astronauti che torneranno sulla Luna.

Lockheed Martin spiega che Callisto "fornirà accesso alle informazioni della missione in tempo reale ai membri dell'equipaggio ed una connessione virtuale con la Terra".

A dare la voce a Callisto sarà Alexa, ed anche gli utenti da casa potranno seguire il viaggio con il comando dedicato "Alexa, portami sulla Luna" che consentirà di accedere a tutti gli aggiornamenti sulla missione. Il progetto è stato annunciato nel corso del CES 2022 di Las Vegas, e non vediamo l'ora di poter seguire tutti gli sviluppi sui nostri Echo.

Qualche mese fa alcuni analisti hanno bollato come improbabile l'allunaggio di Artemis nel 2024.

Quanto è interessante?
4
Alexa di Amazon andrà sulla Luna, e noi con lei: l'IA farà parte della missione della NASA